Caos parcheggi a Fontana Bleu nel weekend

Antonio Casaccio 14/04/2024
Updated 2024/04/14 at 12:13 PM
2 Minuti per la lettura

CASTEL VOLTURNO. Il litorale domitio ritorna ad accogliere i pendolari dell’imminente stagione estiva, ma i problemi restano gli stessi.

Negli ultimi weekend sempre più persone scelgono di passare le giornate a Castel Volturno, complice il caldo e gli spazi di cui gode il territorio.

Spesso è volentieri questo si traduce in una doccia amara per i residenti, costretti a fare i conti con gli ingorghi e la malagestione dei parcheggi.

I parcheggiatori abusivi fanno quel che vogliono” – ci racconta un residente. Effettivamente anche quest’anno non si vedono progressi sull’attuazione e il rispetto del Piano parcheggi.

Pinetamare è ancora in balìa degli abusivi, la situazione più preoccupante però è proprio a Fontana Bleu. “Gli abusivi fanno parcheggiare anche sull’area di stazionamento dei bus, che di conseguenza non hanno lo spazio per fermarsi” – continua la nostra fonte.

Uno scenario indegno, soprattutto se pensiamo a quanto gravi il problema trasporti per i cittadini. Ora che la Regione Campania sembra aver attivato un servizio minimo, ecco che arrivano i primi impedimenti dettati dalla microcriminalità.

Ad aggiungersi al caos di Fontana Bleu, c’è la nuova passeggiata rialzata di Pinetamare. Anche in questo caso vi sono macchine ad interrompere il percorso dei pedoni, costringendoli a salire gli scalini o cambiare marciapiede. Una situazione mortificante per i tanti residenti della zona, che speravano di vedere nel progetto della passeggiata rialzata un incentivo all’ordine.

La stagione estiva è alle porte e ad aprila saranno le elezioni comunali dell’8 e 9 giugno. Nel frattempo si aspetta un intervento deciso dell’amministrazione sulla gestione del traffico e dei parcheggi in vista dell’estate, ma le immagini dei primi weekend di sole non promettono bene.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *