Terzo appuntamento per “Ripartiamo Rosè”

Informareonline-Ripartiamo

Giovedì 27 Agosto alle ore 20.00 terzo e ultimo appuntamento con Ripartiamo Rosè, evento di narrazione e degustazione enogastronomica presso la Terrazza all’aperto del ristorante Pane&Acqua Bistrot alla napoletana in località Vaccheria di San Leucio di Caserta che, dopo la breve pausa estiva, riapre al pubblico martedì 25.

Informareonline-Ripartiamo-3Ripartiamo Rosè è un evento nato per approfondire i vini sempre più protagonisti dell’estate mediterranea, ovvero i rosati, che con leggerezza, brio, versatilità, possono ben accompagnare i piatti della tradizione estiva o gli aperitivi e gli antipasti delle sere nella bella stagione. Già 8 le aziende vitivinicole rappresentative di tutte le aree della Campania che hanno animato i primi due appuntamenti per 10 diverse etichette di rosato; in questo ultimo appuntamento in degustazione 4 etichette campane e un ospite d’oltre…mare, precisamente dalla Sardegna che ci farà compiere un viaggio dai vitigni di AglianicoCasavecchia tra Cilento, alto casertano e Sannio, fino al Cannonau della Costa Smeralda, il tutto nelle varianti in rosa.

A condurre la narrazione, con la partecipazione di anche di alcuni produttori, il giornalista enogastronomico Carlo Scatozza e il Sommelier Salvatore Landolfo. I vini saranno abbinati con gli antipasti di mare e terra del Pane&Acqua Bistrot alla Napoletana, dal tagliere di salumi e formaggi alle alici ripiene, provola, scapece di zucchine a doppia consistenza, fino alla montanara con salmone cotto a freddo con burrata e lime.

Queste le etichette in degustazione:

Pellerosa  Roccamonfina IGT Aglianico  Rosato in Anfora- 2018 – I Cacciagalli, Teano ( CE)

Ecce Vinum Paestum IGT Aglianico Rosato – 2018 – Tenuta Massanova, Perdifumo ( Sa)

Veritas Terre del Volturno IGT Casavecchia Rosato  2018 – La Masserie, Bellona ( Ce)

Rosè Cannonau di Sardegna Doc  Rosato 2019 – Vigne Surrau, Arzachena-Porto Cervo ( OT)

Marosa Aglianico del Taburno Rosato DOCG 2019 – Nifo Sarrapochiello, Ponte (Bn)

L’evento, come sempre, sarà svolto nel più rigoroso rispetto delle norme in vigore anticovid, aperto esclusivamente a 30 prenotati, con tavoli distanziati ben oltre un metro nella terrazza. Obbligatoria la mascherina all’ingresso e prima della seduta ai tavoli.

Print Friendly, PDF & Email