più libri più liberi

Più libri più liberi, l’Italia ospite d’onore a Parigi e Francoforte

Updated 2022/12/07 at 12:16 PM
3 Minuti per la lettura

Sarà votata all’internazionalizzazione, con 40 editori stranieri presenti, l’edizione 2022 di Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria organizzata dall’Associazione Italiana Editori, alla Nuvola di Roma dal 7 all’11 dicembre. Sarà dato Ampio spazio, all’interno del programma professionale, al percorso di avvicinamento al Festival del libro di Parigi 2023 e al Salone internazionale del libro di Francoforte 2024, dove l’Italia sarà ospite d’onore.

Più libri più liberi: che cos’è

Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) torna alla Nuvola dell’Eur dal 7 all’11 dicembre. L’evento editoriale dedicato esclusivamente agli editori italiani piccoli e medi ancora una volta si interroga e ci interroga sui grandi temi del nostro tempo. La guerra è tornata a insanguinare il cuore dell’Europa, un dramma che credevamo non potesse mai più accadere nel nostro continente. Per questo, mai come oggi, è urgente impegnarsi per la libertà, contro ogni forma di regime. E Più libri più liberi continuerà a farlo con un’arma formidabile: i libri.

L’Italia ospitata a Francoforte

Il 7 dicembre si terrà un focus sulla partecipazione italiana alla Frankfurter Buchmesse 2024, alle 17.45 in Sala Luna, con previsti gli interventi di Ricardo Franco Levi, presidente di Aie e Commissario straordinario del governo per il coordinamento delle attività connesse alla partecipazione dell’Italia Paese ospite d’onore alla Fiera del libro di Francoforte 2024; Dario Armini (Ambasciata d’Italia in Germania); Roberto Luongo (Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane); Paola Passarelli (ministero della Cultura) e Ettore Francesco Sequi (ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), moderati da Paolo Conti (Corriere della Sera). Nel corso dell’incontro si svolgerà una prima presentazione del progetto agli editori italiani, a due anni da un appuntamento che rappresenta una importante occasione per rafforzare ulteriormente la posizione dell’editoria italiana sul mercato internazionale.

Da Parigi a Francoforte

L’8 dicembre l’incontro ‘Da Parigi a Francoforte‘ alle 12.30 in Sala Aldus, in lingua inglese con traduzione simultanea, realizzato in collaborazione con le rispettive fiere e con Aldus Up, il programma finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di Europa Creativa. È la prima tappa di un percorso che si snoderà nel corso dei prossimi mesi per approfondire le caratteristiche dei mercati in questione e le opportunità per le case editrici italiane. Interverranno Ricardo Franco Levi, Juergen Boos (presidente e Ceo della Fiera del Libro di Francoforte) e Jean-Baptiste Passè (direttore del Festival du Livre de Paris). I due incontri saranno anche in streaming sul canale youtube e facebook della Fiera. 





Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *