nas panettoni

Nas sequestrano 500 panettoni: chiudono 4 attività nel casertano

Redazione Informare 23/12/2022
Updated 2022/12/23 at 12:42 PM
2 Minuti per la lettura

In occasione delle imminenti festività natalizie, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il Ministro della Salute, ha intensificato i controlli sui prodotti alimentari tipici del periodo. 500 panettoni sequestrati in provincia di Caserta dai Nas in concomitanza con le feste di Natale.

Questo è il risultato dei controlli in alcuni laboratori di prodotti da forno e dolciari. Laboratori di prodotti da forno e dolciari chiusi per carenze igienico sanitarie oltre centinaia di panettoni sequestrati perché mal conservati. Questo il bilancio di controlli effettuati nel Casertano dai Carabinieri del Nas che hanno messo nel mirino attività impegnate nella produzione di cibo per Natale.

Il blitz dei Nas: controlli alle attività commerciali e laboratori

Sono giorni clou quelli che ci avvicinano al cuore delle festività natalizie. Intensi giorni di lavoro per i Carabinieri del Nas di Caserta. Nell’ambito di verifiche negli specifici settori di produzione e commercializzazione di alimenti tipici delle festività natalizie, hanno eseguito una serie di controlli riguardanti gli stabilimenti di produzione ed esercizi di vendita e commercializzazione di alimenti dolciari.

L’obiettivo dei controlli è quello di verificare la salubrità e l’idoneità delle strutture utilizzate allo scopo. Sono state ispezionate 15 strutture, 4 delle quali sono risultate non in regola.

Carenze igienico sanitarie e mancanza di tracciabilità

Nel corso dell’attività di controllo presso quattro laboratori di produzione di prodotti da forno e dolciari. I laboratori si trovano a Sessa Aurunca, Grazzanise, Marcianise e Carinaro. In questi laboratori, sono state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie che hanno condotto all’adozione di provvedimenti di chiusura immediata delle attività. Sempre a Carinaro, presso un laboratorio di produzione dolciaria, sono stati sottoposti a sequestro per inosservanza alle norme sulla tracciabilità e conservazione 500 panettoni natalizi per un valore commerciale complessivo di 12.000 euro.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *