Napoli, centrale dei documenti falsi: 4 arresti

50
informareonline napoli arresti documenti falsi
Pubblicità

Le Forze dell’Ordine hanno scoperto a Napoli la “centrale” per i documenti falsi in seguito ad un’operazione scattata in tutta Italia, la quale ha portato a 4 arresti e 70 perquisizioni. Tali provvedimenti sono stati emessi dal gip di Napoli su richiesta della Dda partenopea.

Il blitz

Sono finite in carcere tre persone: un senegalese, un guineano ed un ghanese, mentre per un altro straniero sono stati disposti gli arresti domiciliari. I 4 arrestati, infatti, farebbero parte di una filiera dedita alla falsificazione di documenti operante tra Napoli e Caserta. L’attività di investigazione, inoltre, si è concentrata su due tipografie di Napoli, individuate come centri di produzione dei documenti contraffatti e su un money transfert per operazioni sospette. Infine, i reati contestati sono: concorso in contraffazione, riciclaggio di documenti di identità italiani, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e ricettazione.

Pubblicità
Pubblicità