Giugliano in Campania: flash mob contro la chiusura del convento dei Monaci

48
informareonline giugliano in campania fiaccolata convento chiusura
Pubblicità

Nella giornata di domenica si è tenuto un flash mob all’esterno del convento dei Monaci di Giugliano, per protestare contro la decisione dell’ordine provinciale dei frati minori. L’ordine provinciale, infatti, ha deciso di chiudere la struttura per “mancanza di vocazioni“. A causa di ciò, più di 50 cittadini e fedeli si sono riuniti all’esterno della chiesa di via San Francesco d’Assisi per manifestare il proprio dissenso.

La manifestazione

Numerosi manifesti sono stati esposti all’esterno del convento, su cui i manifestanti hanno scritto: “Giù le mani dal convento” e “Non togliete i frati da Giugliano“. Ad oggi sono 3 i frati che abitano nel convento di via San Francesco d’Assisi e gli sarebbero state assegnate tre nuove collocazioni: Ischia, Afragola e Fondi.

Pubblicità

Anna Pennacchio dell’Ordine francescano secolare ha dichiarato: “Noi francescani siamo veramente dispiaciuti per la decisione del provinciale e del consiglio dei frati della chiusura di questo Convento, che ha accolto tanti di noi già da quando eravamo piccoli”.

Pubblicità