Marta Cartabia

Marta Cartabia è la nuova presidente della Corte Costituzionale. A eleggerla, all’unanimità, i giudici della Consulta, durante la riunione di questa mattina. Approdata alla Corte su nomina dell’allora capo dello Stato, Giorgio Napolitano, Cartabia è una docente di diritto costituzionale all’Università Bicocca di Milano e ha un profilo internazionale per studi e pubblicazioni. Ha 56 anni ed è tra i più giovani presidenti che la Consulta abbia avuto.

Ho rotto un cristallo – ha dichiarato – spero di fare da apripista. In Italia età e sesso ancora contano“. Il suo, però, sarà un mandato breve – di nove mesi appena – che scadrà il 13 settembre del 2020, visto che è stata nominata alla Consulta il 13 settembre del 2011 e l’ufficio di giudice costituzionale non può durare più di nove anni.

Print Friendly, PDF & Email