mascherine obbligo de luca ordinanza

De Luca non sottovaluta il virus: “Mascherine all’aperto per altre settimane”

Palmina Falco 11/02/2022
Updated 2022/02/11 at 8:14 PM
2 Minuti per la lettura

Da oggi, venerdì 11 febbraio, stop all’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in Italia. L’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, prevede comunque che anche in zona bianca vengano sempre portate con sé e restino obbligatorie in caso di assembramenti.

Fa eccezione la Campania: l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca dispone il mantenimento di obbligo di mascherina all’aperto. “Grazie a Dio la situazione va migliorando in maniera sensibile in tutta Italia e anche nella nostra Regione. Il governo ha deciso di togliere la mascherina all’aperto, noi la pensiamo diversamente. In Campania rimane l’obbligo di indossare la mascherina all’esterno: non è un grande sacrificio”, ha detto De Luca nel corso della diretta social del venerdì.

“Vorremmo evitare finzioni – ha aggiunto -. Quando si passeggia in una strada commerciale, come si fa a distinguere l’assembramento da un non assembramento? Allora è preferibile fare un piccolo gesto di prudenza, saltare il periodo di Carnevale e mantenerci tranquilli per evitare di far riaccendere il contagio. Vi invito a indossare la mascherina per qualche altra settimana all’esterno, tenendo conto che siamo la regione con la più alta densità d’Italia”.

Buone notizie sul fronte delle vaccinazione. Cresce il numero dei bambini vaccinati nella Regione meridionale. “È migliorato il dato della vaccinazione per i bambini della fascia 5-11 anni. Siamo soddisfatti, abbiamo superato le 150mila vaccinazioni per le prime dosi. Siamo quasi a 200mila con i richiami“, ha detto De Luca.

 

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *