Champions League: il Manchester City vola in finale

51
informareonline-champions-league-manchester-city-psg
Pubblicità

La doppietta di Riyad Mahrez spalanca le porte della prima e storica finale di Champions League per il Manchester City di Guardiola.

Gli inglesi prima con un 1-2 al Parco dei Principi di Parigi e poi con un 2-0 all’Etihad Stadium sono riusciti a disilludere i parigini. Mahrez, autore di una rete anche all’andata, sblocca il match all’11’ chiudendolo poi, in contropiede, al 63′.

Pep Guardiola diventa così di nuovo autore di una pagina di storia del calcio. Riesce, dopo cinque anni a capo dei Citizens, a conquistare una finale di Champions.
Lo scontro con i parigini non ha dato particolari problemi agli inglesi che, giocando una partita tatticamente perfetta, hanno rischiato poco e niente.

Pubblicità

La rimonta mancata per gli uomini di Pochettino ha sicuramente come complici l’infortunio di Mbappé, i nervi tesi del talento brasiliano Neymar, e di Ángel Di María reo di aver rifilato un calcione a gioco fermo a Fernandinho che gli costa un inevitabile rosso diretto al 69′.

I Citizens attendono questa sera di sapere chi sarà la vincente, tra Chelsea e Real Madrid, da affrontare allo Stadio olimpico Atatürk di Istanbul per provare a conquistare la coppa dalle grandi orecchie.

di Rossella Schender

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità