Castel Volturno, Anastasia Petrella: “Nessun accordo sottobanco”

Antonio Casaccio 13/06/2024
Updated 2024/06/13 at 12:55 PM
2 Minuti per la lettura

Voglio vincere, ma non a tutti i costi“. Così risponde la candidata sindaco del centrosinistra, Anastasia Petrella, in merito alle voci di un possibile accordo con il centrodestra di Luigi Petrella.

Nella giornata di ieri, ha fatto molto discutere un audio pubblicato su Facebook in cui Antonio Luise avrebbe tranquillizzato i suoi lettori sul suo ingresso nel futuro consiglio comunale. Il consigliere di FdI nell’audio accenna ad un imminente accordo che avrebbe assicurato agli sconfitti un assessorato, utile a liberare il posto in consiglio comunale. Luise nell’audio non ha specificato con quale compagine si stia provando a dialogare.

Da lì arriva il post del candidato sindaco Pasquale Marrandino, che pone l’accento sul legame, anche familiare, tra i due Petrella. Vista l’incosistenza di fatti a supporto dei rumors, abbiamo deciso di contattare Anastasia Petrella per avere una risposta definitva su eventuali accordi sottobanco.

Non c’è e non ci sarà nessun accordo sottobanco. Ho sentito Luigi il giorno stesso delle elezioni, per correttezza ed etica politica – afferma Anastasia Petrella – L’ho ribadito già in un’intervista con voi: io orbito in un’area politica ben definita (centrosinistra .ndr). La mia forza è la credibilità e la mia coscienza. Sono una persona libera che risponde solo della sua coscienza. Voglio vincere, ma non ad ogni costo. Sarò aperta solo ai cittadini che vogliono davvero cambiare il territorio. Sarò il sindaco di tutti“.

Niente accordo sottobanco e voci smentite categoriamente dalla candidata. L’audio dell’ormai ex consigliere Antonio Luise resta probabilmente un grido di speranza e rabbia, soprattutto a margine dell’amarissima sconfitta elettorale.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *