Pensioni governo Meloni Inps

Bonus corredino 2022: a chi spetta e come fare domanda

Rosa Di Gennaro 22/02/2022
Updated 2022/02/22 at 12:30 PM
2 Minuti per la lettura

Per i neogenitori l’INPS ha in serbo un bonus da 800 euro per il corredino del proprio bebé.
Non ci sarebbero limiti di reddito. Poco importa se i genitori siano lavoratori o disoccupati; il bonus spetta a tutti.

Il bonus corredino, che tecnicamente si chiama Premio alla nascita o Bonus mamma domani, è un contributo erogato dall’INPS a tutte le mamme, a prescindere dal loro reddito (e non bisogna presentare dichiarazioni CUD ed ISEE)

Si ha diritto al bonus in caso di:

• Figlio biologico;
• Adozione di un minorenne;
• Affidamento preadottivo sempre di un minorenne.

I requisiti richiesti per avere diritto al bonus corredino risulterebbero essere quelli seguenti:

• Cittadine italiane, comunitarie e straniere extracomunitaria purché in possesso di regolare permesso di soggiorno;
• Essere almeno alla trentaduesima settimana di gravidanza.

La domanda si inoltra nel momento in cui si arriva al 7° mese di gravidanza, cioè alla 32esima settimana di gestazione.

Il premio, pari a 800 euro per tutte, non fa cumulo con il reddito, quindi è esentasse. Se si partorisce prima dell’ottavo mese di gravidanza (ossia prima della trentaduesima settimana), non si perde il diritto al bonus corredino. Nel caso in cui il parto fosse gemellare, spetta il bonus per ogni gemello. È importante sottolineare che per ogni nato occorre fare una domanda a sé stante. Il beneficio spetta in un’unica somma, ossia 800 euro una volta, non ogni mese o ogni anno.

La domanda può essere inviata tramite il sito INPS e sempre sul sito si può consultare lo stato di avanzamento della richiesta e sapere quando viene accettata.

L’INPS provvede ad accreditarti il bonus presso:

• IBAN che hai fornito al momento della domanda (va bene anche la Postepay evolution o altra carta prepagata dotata di IBAN);
• Libretto postale;
• Bonifico domiciliato

Dopo aver fatto la domanda, il bonus solitamente arriva entro un mese.

Condividi questo Articolo
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *