Autovelox sulle strade: la multa si paga se è nascosto?

Redazione Informare 27/02/2022
Updated 2022/02/27 at 3:56 PM
2 Minuti per la lettura

Dopo la sentenza n. 2430, con la quale il Giudice di Pace di Cassino ha ritenuto annullabile la multa per eccesso di velocità quando il verbale non contiene le modalità per visionare la foto e/o per effettuare richiesta di invio del duplicato della stessa, con l’ordinanza n. 4002 emessa l’8 febbraio 2022, la Corte di Cassazione ritorna sull’annosa questione della validità del verbale di accertamento quando l’apparecchio di rilevazione della velocità non è ben visibile.

La questione prende le mosse dalla contestazione di una contravvenzione per eccesso di velocità effettuata da un automobilista, al quale veniva elevata contravvenzione per eccesso di velocità a mezzo di apparecchio Autovelox installato su un’auto delle forze dell’ordine. Tale autovettura, era posteggiata a bordo strada e sprovvista dei segni distintivi delle auto istituzionali. I giudici di primo e secondo grado rigettavano il ricorso dell’automobilista che era costretto a ricorrere per Cassazione.

Osservano i Giudici della Suprema Corte, che “l’articolo 142, co. 6 bis, del Codice della Strada, che dispone che le postazioni di controllo sulla rete stradale per il rilevamento della velocità devono essere preventivamente segnalate e ben visibili“, deve essere interpretato nel senso che indipendentemente dal fatto che si tratti di postazioni Autovelox fisse o mobili, “il requisito della preventiva segnalazione della postazione e il requisito della visibilità della stessa sono distinti e autonomi e devono essere entrambi soddisfatti ai fini della legittimità della rilevazione della velocità effettuata tramite la postazione”.

Pertanto, ai fini della regolarità dell’accertamento conseguente ad infrazione per superamento del limite di velocità consentito su strada, è necessario che l’apparecchiatura di rilevamento della velocità non solo sia preventivamente segnalata, ma anche ben visibile.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *