Milan Fashion Week P/E 2021 tutti gli appuntamenti

informareonline-moda-milano-fw

Calendario alla mano e radar prossime tendenze attivo: il ritorno della settimana della moda è qui.

Milano ritorna con i defilé maschili e femminili. Preceduta da New York e da Londra, ora la capitale della moda italiana dovrà dimostrare destrezza nel phygital. Nell’incertezza Covid, infatti, la Milan Fashion Week Primavera/Estate 2021 si divide tra presentazioni online e dal vivo senza pubblico. Dal 22 al 28 settembre una sfilza di appuntamenti tutti da seguire.

La live del Fashion Hub Opening di Camera Nazionale della Moda Italiana ha inaugurato l’intero evento martedì 22 alle 19. Ma vediamo nel dettaglio cosa già è andato in scena e cosa è ci riservano le prossime giornate milanesi.

Mercoledì 23

I primi tre appuntamenti digital sono stati quelli di Missoni, Dsquared2 e Calcaterra. Passerella fisica per Fendi che eccelle con look raffinati, dal gusto retrò. Abiti longuette, capispalla eleganti e camicie bianche caratterizzano il defilé con accessori come cappelli a visiera ampia, shopper e cestini. Domina il neutro con il total white ed il total black ma non si escludono colori accesi come il rosso cardinale e l’azzurro cielo.

Seguono altre sfilate dal vivo, come N°21 e Alberta Ferretti. Anche per Dolce e Gabbana realtà fisica che riconferma la scelta già adottata a luglio. “Patchwork di Sicilia” è il nome della collezione che unisce tessuti, stampe e ricami per ripercorrere elementi ricorrenti dello stile D&G. Dichiarazione riuscita: le creazioni del duo sono un omaggio all’amata isola. Spicca poi il richiamo agli anni 90 grazie a silhouette e volumi, complice lo sguardo all’archivio del marchio. Chiude la giornata Blumarine.

Giovedì 24

Poca fisicità e maggior presenza digitale articolano questo fashion day. In quel di via Brera, Max Mara porta in scena le proprie proposte tra spolverini e colori écru. Avanti un altro, Emporio Armani e poi Vien che propone uno show in presenza di pochi. Attesissimo l’appuntamento Prada con la video sfilata della prima collezione co-diretta da Raf Simons e Miuccia. Logo in vista, maglieria perlopiù in layering e traforata, cappotti estivi ed abiti da giorno hanno fatto da protagonisti. I due stilisti, a fine presentazione, hanno riposto alle domande inviate online dagli utenti. Il pomeriggio si destreggia tra Luisa Beccaria e Vivetta che presentano online, Etro va di live, poi Sunnei ed infine chiude GCDS.

Venerdì 25

Altro giorno altri show. Apre Marco Rambaldi, giovane esordiente del settore moda. Lascia spazio a Sportmax e, a sua volta, a Boss, Tod’s e Marni. Elisabetta Franchi ha scelto l’opzione televisiva. Alle 17.05 verrà trasmesso il corto con il dietro le scene ed il making of della collezione. In diretta tv su La5 oltre che sul proprio canale social e su quelli di CNMI sarà visibile l’intero defilè. Lo show verrà riproposto sullo stesso canale domenica 27 alle 23 e sarà disponibile anche su Mediaset Play. L’imprenditrice, ispirata da Armani, ha deciso di rivolgersi così ad un pubblico più vasto. Ultimi ma non ultimi: Versace e Philipp Plein in versione digital.

Sabato 26

Nella terzultima giornata di fashion week bisognerà attendere il pomeriggio per una sfilata dal vivo. Presenza online per Ermanno Scervino, Emilio Pucci, Moschino, Annakiki e Laura Biagiotti. Gli unici show phisical sono quelli di Drome, Philosophy by Lorenzo Serafini e Salvatore Ferragamo. Ultimo in lista Armani che sfila in prima serata su La7. La scelta ha un significato preciso: eliminare il front row per aprire lo show privato al grande pubblico.

Domenica 27

La penultima giornata vedrà in ordine Shi.rt, Atsushi Nakashima e Shuting Qui in digital. Poi esperienza fisica per MSGM a cui seguiranno Spyder e subito dopo Spotlight on Lebanese Designers. Alle 14 in punto show di Valentino che, senza precedenti, sfilerà a Milano anziché a Parigi. Alle 16 Margiela e subito dopo spazio a Milano Moda Graduate.

Lunedì 28

Giornata conclusiva di questa Milan Fashion Week che chiude con tre eventi online. Alexandra Moura in scena alle 10, David Catalàn alle 11 e per finire Miguel Vieira alle 12.

Show e presentazioni sono visibili sul sito di Camera Nazionale della Moda Italiana o sui canali social sei singoli marchi.

di Chiara Del Prete

Print Friendly, PDF & Email