Informareonline-alitalia-la-compagnia-dice-addio-ai-cieli-dopo-quasi-75-anni

Alitalia: la compagnia dice addio ai cieli dopo quasi 75 anni

Donato Di Stasio 14/10/2021
Updated 2021/10/14 at 1:44 PM
3 Minuti per la lettura

Il volo AZ1586 Cagliari-Roma, in programma nella serata di giovedì 14 ottobre, con partenza dal capoluogo sardo alle 22:05 e arrivo a Fiumicino alle 23:10, sarà l’ultimo di Alitalia. La compagnia italiana dirà per sempre addio ai cieli italiani ed internazionali dopo ben 74 anni di storia, contraddistinta da tanti successi, ma anche da anni di forte declino economico e di prestigio.

Da venerdì 15 ottobre la compagnia di bandiera non esisterà più, al suo posto subentrerà la nuova società Ita. Tuttavia, secondo le ultime notizie circolate sui vari siti di agenzie di stampa, ci sono alcune chance che lo storico marchio di Alitalia non fallisca definitivamente, con la possibilità di continuare a volare sulle ali di Ita, sempre se la compagnia riuscirà ad aggiudicarsi la gara. Resta comunque il dispiacere e l’amarezza per un passaggio che chiuderà una delle pagine più belle e longeve della storia italiana.

Tanta la disperazione tra gli operatori della compagnia che, alla vigilia dell’ultimo giorno di volo, hanno manifestato sentimenti di rabbia e amarezza. “È una sconfitta per l’Italia“, hanno detto due lavoratori Alitalia da oltre 20 anni in servizio. C’è anche tanta commozione, come quella espressa da un’assistente di volo nata col sogno di fare la hostess, che dopo oltre 25 anni saluta così la sua compagnia: “Ciao Mamma Alitalia”.

Un problema da risolvere riguarderà tutti coloro che hanno prenotato un volo in programma dopo il 15 ottobre, o chiunque abbia in possesso voucher messi a disposizione per i voli cancellati causa Covid-19. Sia i biglietti acquistati che i voucher dovranno essere rimborsati attraverso un fondo da 100 milioni di euro istituito dal Governo, come affermato da Assoutenti, associazione dei consumatori specializzata nel settore dei trasporti, scesa in campo per fornire assistenza ai passeggeri. Il fondo, però, rischia di risultare insufficiente. “Se per i biglietti il sito di Alitalia illustra la procedura da seguire per ottenere il rimborso integrale, per i voucher la questione è molto più fumosa e complicata”, sostiene il presidente Furio Truzzi.

di Donato Di Stasio

 

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *