#WeareNapolieSports, nasce il primo team eSports di Napoli

172

Napoli eSports finalmente è realtà. Due giornate intense di presentazione e lancio dell’ambizioso progetto che segnano la nascita della società di eGames che rappresenterà la città partenopea in giro per il mondo nel nuovo universo e-sportivo.

Tutto pronto, al via l’avventura di Napoli eSports, la prima società a lanciare il gaming professionistico a Napoli. Grande entusiasmo per le due giornate inaugurali, 29 e 30 giugno, della prima squadra di eGames napoletana. A fare da sfondo all’evento, la splendida cornice di “The Game Spot”, la futuristica Esports Arena di Fuorigrotta sita all’interno del Bowling d’Oltremare.
Superallan-InformareonlineLA PRESENTAZIONE
“Day one” che si apre con una trasmissione live su Twitch dalla postazione interna della sala Lan. È Giovanni Visone alias “SuperAllan”, testimonial e portavoce social del club, a dare a tutti il benvenuto. Insieme al popolare influencer, c’è Antonio Mercogliano alias “Toni Tubo” famoso youtuber napoletano in veste di invitato speciale. Dopo i saluti iniziali al pubblico collegato per la diretta, la coppia presenta il programma per le competizioni – al momento concentrato su due games: Fifa e Formula1 – e le sinergie già create con importanti brand e sponsor che sosterranno la nuova società. questi compaiono – oltre al già citato The Game SpotBey Studio, studio grafico e pubblicitario tra i più stimati d’Italia, il brand dell’imprenditore napoletano Diego Rodriguez che vestirà i pro players partenopei con le divise ufficiali e il provider Giaca, punto di riferimento per le strumentazioni tecnologiche all’avanguardia firmate Asus. Un attimo prima della presentazione della squadra, irrompe sulla scena l’ospite d’onore Cosimo Guarnieri, pro player Fifa numero uno in Italia e numero sei nel ranking europeo, rappresentante della scuderia di Hernàn Crespo.
I PLAYER

Completato il trio, arriva il momento dell’annuncio ufficiale del Team Fifa Fut players di Napoli eSports. Ed ecco che compaiono in video i due giovanissimi giocatori partenopei di Fifa Ps4: King_carmelo58, numero sedici della classifica italiana al primo anno di competizione, e Ferraro__Peppe, il ragazzo prodigio che in “Weekend League” ha battuto il famoso baby campione Anders Verjgang, detentore della striscia di vittorie più lunga mai registrata nella storia di FUT Champions. Oltre ai due presenti, annunciato anche il nome per Fifa Xbox: a vestire la maglia di Napoli eSports sarà Mexican28_.

Pubblicità
LA SOCIETA’

Nel finale, spazio all’intervento del vicepresidente del nuovo club Gianluca Iavarone che racconta della forte idea identitaria alla base del progetto e gli obiettivi fissati in partenza: «Rappresentare Napoli nel mondo degli egames è un’esigenza, perché questa nuova frontiera dello sport non è più il futuro ma il presente. Abbiamo players fortissimi che vogliamo lanciare. Faremo bene, ci crediamo. Ci saranno molti eventi che coinvolgeranno il pubblico a partire da quello speciale di domani. Accompagnateci in questa nuova avventura #WeareNapolieSports». Annunciato anche il direttore generale del club che sarà Carmelo Evoli, espero uomo di sport e da sempre legato alla città per i suoi passati sportivi. Prima di chiudere, SuperAllan e Toni Tubo presentano Giovanni Carafa e Simone Scuotto, proprietari del The Game Spot che invitano tutti a prenotarsi al primo evento ufficiale di Napoli Esports.

IL PRIMO EVENTO

Thegamespot-InformareonlineIl “day two” di Napoli Esports è invece una giornata unica di gaming totale. Tante le postazioni ultratecnologiche del The Game Spot sono state impegnate da numerosi ragazzi appassionati di egames. A prendersi la scena è lo special guest Cosimo Guarnieri che accoglie le sfide dei tanti players presenti curiosi di confrontarsi con il campione per un’occasione irripetibile. Tra foto e gesti di stima e fair play, a scaldare la sala Lan oltre all’adrenalina da competizione, c’è SuperAllan meno bravo con il joystick ma molto divertente. Tanti i followers che non hanno perso l’occasione di conoscerlo di persona e batterlo a Fifa scherzando insieme. Si chiudono così i primi momenti di Napoli eSports, tra entusiasmo e curiosità, con la sensazione che il bello sta per arrivare e la promessa di tenere alta la bandiera di Napoli anche nel nuovo mondo e-sportivo.

 

#WEARENAPOLIESPORT

PER INFO E CONTATTI:

info@napoliesports.com

Gianluca Iavarone 3394984378

Pasquale Di Sauro 3349599979

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità