“We Can”: ottimi risultati nei primi mesi del progetto

421

Si ferma per la pausa estiva il percorso progettuale denominato “We Can” per i ragazzi speciali dell’agro-nolano finanziato dalla Regione Campania. Il partenariato progettuale che vede come capofila l’associazione DI.VO (Didabili Volontari) di Marigliano e la partecipazione di una pluralità di soggetti (Comuni, Pro Loco, Istituzioni Scolastiche, Federazione Paraolimpica ed Enti del Terzo Settore) ha l’obiettivo di valorizzare i benefici derivanti dalle attività sportive nei ragazzi con disabilità tra gli 11 e i 17 anni, oltre ad una specifica formazione rivolta sia ai docenti delle scuole che agli operatori degli enti interessati.

Grazie allo sforzo degli addetti ai lavori si è garantito lo svolgimento delle attività sia in piattaforma web che in presenza, attraverso un fitto calendario di appuntamenti settimanali dall’inizio del 2021.

Pubblicità

Il dato interessante che ha fatto registrare il buon funzionamento del progetto sperimentale di matrice europea è stata la stretta sinergia organizzativa tra gli addetti ai lavori, garantita dal ruolo della Dottoressa Franca Esposito, “Project Management” del progetto “We Can”.

Le attività riprenderanno con altrettanto vigore ed entusiasmo a settembre dopo la pausa estiva.

di Domenico Mallardo

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità