Riportiamo le parole di denuncia di Alessandro Gatto, coordinatore regionale del WWF Campania, riguardo agli sversamenti abusivi e “nauseabondi” nel fiume Volturno.

 

di Alessia Giocondo