Pubblicità

Durante la giornata di ieri abbiamo ricevuto una mail dal genitore di un’alunna dell’Istituto Comprensivo del Villaggio Coppola. La mamma ci ha informato riguardo un evento molto importante che ha coinvolto la suddetta scuola. Si tratta di un progetto dell’Agenzia delle Entrate, “Fisco e Scuola“, portato avanti già da diversi anni con lo scopo di sensibilizzare gli studenti sulla contribuzione fiscale e legale. Un concorso quindi sul tema della legalità fiscale, per riflettere sul valore etico e sociale della contribuzione e più in generale sul rispetto delle regole posto a base di ogni convivenza civile, nonché sui danni prodotti dall’evasione fiscale sull’intera collettività.

Il progetto, avente come slogan “Caro Sindaco” prevedeva infatti la creazione di un piano di riqualificazione e valorizzazione del territorio. Ad esempio la pulizia di un giardino pubblico, la riparazione delle giostrine o ancora lo sviluppo di app per rendere fruibili i servizi comunali. Il piano vincitore sarà stato poi sottoposto all’attenzione del Sindaco per la sua eventuale realizzazione.

Pubblicità

La mamma continua ad informarci che il concorso “Fisco e Scuola” sarebbe stato bandito a livello regionale, e nonostante i grandi istituti che vi hanno preso parte, il Villaggio Coppola è riuscito a vincere il #1 premio grazie alla primaria di primo grado. Ieri mattina, all’Agenzia delle Entrate, c’è stata la cerimonia di premiazione di questo meraviglioso progetto.

Grazie all’aiuto e la dedizione delle insegnanti e della dirigente, gli studenti sono stati capaci di raggiungere a pieno gli obiettivi formativi. Per di più, hanno saputo utilizzare strumenti didattici innovativi come “bookcreator” e “MinecrafEducationedition“.

La mamma conclude il suo messaggio con le seguenti parole: «Queste sono le notizie che dovrebbero essere nelle nostre prime pagine, piuttosto che affondare il nostro martoriato territorio con le solite brutte notizie. Mostriamo che Castel Volturno è anche e soprattutto eccellenza».

Pubblicità