Nell’assordante silenzio mediatico che avvolge il crollo del trasporto pubblico campano, continuiamo ad informarvi sulla protesta dei lavoratori. Stamattina gli autisti hanno continuato la loro protesta sotto la sede di Città Metropolitana di Napoli. I lavoratori CTP hanno più volte intonato il nome del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il quale però continua a scegliere il silenzio. La situazione è drastica, parliamo di centinaia di autisti senza stipendio da due mesi, un ritardo che investe anche l’erogazione dei ticket (integrativi dello stipendio).
Durante la protesta di ieri sera al deposito di Teverola, uno degli autisti ha avuto un malore e i manifestanti hanno dovuto allarmare il Pronto Soccorso (in basso il video).

Dalle indiscrezioni che arrivano alla nostra testata sembra che l’accordo per il mantenimento in vita dell’azienda CTP sia saltato, con lui anche i ticket, gli stipendi e, di conseguenza, la mobilità di mezzi.

 

Link all’articolo precedente: http://informareonline.com/bloccata-citta-metropolitana-lavoratori-ctp-in-protesta-in-tutta-la-provincia/