Venezia: la Regina dell’Adriatico

informareonline-venezia-la-regina-dell-adriatico

Non tutti sanno che il nome “Venezia” deriva dall’antica tribù dei Veneti che abitava la regione in epoca romana. Questa città col tempo è riuscita a trasformarsi in una delle mete turistiche più visitate d’Italia.

Oggi può essere definita magica, bellissima e unica come poche al mondo. In particolare, i suoi 400 ponti offrono un magnifico panorama sul Canal Grande, colui che rende così diverso questo posto da altri. Città d’arte, Venezia mostra i suoi capolavori e organizza eventi culturali di continuo, ma non solo. Scopriamo insieme cos’ha da offrire di così affascinante.

Senza ombra di dubbio, Piazza San Marco è il simbolo di questa città nonché luogo di incontro più importante. La sua Basilica, detta “d’Oro” grazie ai suoi splendidi colori brillanti, è un vero e proprio capolavoro d’arte bizantina, che inoltre presenta anche stralci di arte veneziana e romana. Senza dubbio è il luogo che mostra davvero la grandezza di Venezia e un vero laboratorio che continua a svilupparsi e trasformarsi. Tra i suoi tesori più famosi c’è la Pala d’Oro: un grande paliotto, preziosa opera di oreficeria creata appositamente per la Basilica.

Non molto lontano c’è Palazzo Ducale, un trionfo di architettura gotica. Fu costruito nel nono secolo in marmo rosa veronese mentre le sue logge e portici sono composte da pietra d’Istria. Scenica è la Scala dei Giganti, denominata così per le due statue di Marte e Nettuno poste ai suoi lati a rappresentare il dominio e la potenza della città. Al suo interno è possibile ammirare preziose opere create dalle mani di Tintoretto, Tiziano, Veronese e molti altri.

Ciò che distingue davvero Venezia è che la si vive al 100% solo tramite i suoi eventi.

Tra questi c’è il Carnevale veneziano, durante il quale si raggiunge il picco turistico. Cittadini e visitatori spendono qualche giorno per i ricchi festeggiamenti che comprendono concerti, balli e sfilate in maschera. Conosciuta in tutto il mondo è anche la Mostra internazionale d’arte cinematografica. Negli ultimi anni ha ospitato non solo attori e registi ma anche influencers, aumentando il seguito del festival. Questo, dopo la notte degli Oscar, è la manifestazione cinematografica più antica al mondo risalente al 1932. Ancora, tra gli eventi culturali più in voga c’è il giorno di San Marco durante il quale, l’attività popolare più famosa è la gara tra gondolieri.

Luogo del festival cinematografico, è intuibile come molti film siano stati girati nelle strade di Venezia. Tra quelli più recenti ci sono: The Tourist, un thriller con protagonisti Angelina Jolie e Johnny Depp che in una nelle scene si scontrano con Christian De Sica e Neri Marcorè; e Inferno, tratto dal romanzo di Dan Brown che narra delle avventure del prof. Robert Langdon (Tom Hanks), il quale in questa pellicola si muove tra Venezia, Firenze e Istanbul. Entrambi sono riusciti a regalare uno sguardo diverso sulla città, accrescendone il prestigio.

di Iolanda Caserta

Print Friendly, PDF & Email