varca d'oro varcaturo san lorenzo

Varca d’Oro: San Lorenzo con Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar

Redazione Informare 09/08/2022
Updated 2022/08/09 at 12:42 PM
2 Minuti per la lettura

I suoni evocativi dei western e le campagne solitarie, le sinuose e scalmanate melodie dell’Est e uno spirito bohémienne sono alla radice del party della Notte di San Lorenzo al Lido Varca d’Oro, lo stabilimento balneare e epicentro culturale. Un’ennesima occasione spiritosa e emotiva per vivere in compagnia un appuntamento che è festa, coscienza, immaginazione.

Sul palco del Varca d’Oro tocca alla Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar, formazione-carovana guidata dal trombettista-cantante-showman-capocomico nato nel 1976.

Macinando chilometri e emozioni, conoscenze e produzioni discografiche, Eusebio Martinelli ha condiviso la sua arte in decine di progetti firmati con Negramaro, Vinicio Capossela, Biagio Antonacci, Kocani Orkestar. Dopo aver realizzato “Gazpacho”, “Apolide” e “Danze”, in questo tour dell’infuocata estate Martinelli porta a spasso il suono di “Sbam!”, pubblicato in primavera con il trio che include Giuseppe Tortorelli (Joe Pantera) e Jacopo Tommasoni (Jack Citronella).

«Siamo Gipsy dentro e non fuori, non siamo balkan, non siamo folk, non siamo rock», racconta Eusebio Martinelli.

«Siamo ciò che la nostra curiosità musicale ci spinge a ricercare, senza limiti o preconcetti. In questo nuovo disco abbiamo utilizzato molti suoni assurdi e particolari, ma non abbiamo rinunciato alla nostra natura di musicisti. Infatti è molto “suonato”, con gli strumenti che usiamo sempre e che porteremo anche dal vivo a Varcaturo. Semplicemente abbiamo ricercato nuove possibilità esplorando tutte quelle fornite dai nostri strumenti abituali, come la tromba, che assume mille timbri e ruoli, senza rinunciare all’imprescindibile stile di Eusebio».

E allora tutti pronti per ballare tra il prato e la sabbia, tra il mare e le costellazioni – e qualche stella cadente – tra suoni di oud e contrabbasso, tra “Babadochia” e “Alter ego”.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.