Castel Volturno,  Villaggio del Sole – Dopo Anni di abbandono e degrado, finalmente  lunedì 19 giugno avranno inizio i lavori per la realizzazione del Progetto di Valorizzazione della Pineta denominato “Aggregazione e Legalità a Castel Volturno”.

L’assessore ai Lavori Pubblici e Grandi Opere, dott. Giuseppe Scialla, ed il Responsabile dei Lavori Pubblici del Comune, arch. Claudio Fiorillo, unitamente ai progettisti, ai direttori dei lavori e ai rappresentanti della ditta aggiudicataria dell’appalto – la cui gara, ricordiamolo, si è tenuta presso la Stazione Unica Appaltante di Caserta – hanno effettuato la ricognizione dei luoghi al fine di verificare le condizioni per un inizio dei lavori celere e senza intoppi.

Il progetto “Aggregazione e Legalità a Castel Volturno”, finanziato dal Ministero dell’Interno con i fondi P.O.N. “SICUREZZA E LEGALITA’” per l’importo di € 1.240.000,00, mira a valorizzazione la pineta e a rianimare un’area di notevole valenza paesaggistica ed ambientale, attualmente in uno stato di degrado ed incuria.

“L’obiettivo da perseguire – dice il Sindaco dott. Dimitri Russo – è quello della riqualificazione urbana, ambientale e sociale di questa vasta porzione di territorio alla quale daremo nuove funzioni incardinate su un grande centro di aggregazione naturale. Vogliamo renderla un luogo diverso rispetto a quanto di degradante è stato percepito fino ad oggi. Un luogo in cui si possano esercitare liberamente e senza pagare alcun prezzo attività legate al fitness all’aperto, si possano fare tranquille passeggiate nella natura con la possibilità di rifocillarsi in appositi punti di ristoro, un luogo in cui le famiglie avranno la possibilità di passare del tempo libero con i propri bambini mentre giocano all’aria aperta nelle aree attrezzate. Inoltre, verrà realizzato un Centro di Aggregazione, cioè, un’ ampia struttura dedicata ad attività ed eventi culturali, con laboratori didattici e spazi per conferenze e video-proiezioni”.

Così come illustrato nella relazione generale al progetto, “la Pineta di Castel Volturno, con i suoi sentieri il percorso vita ed il Centro di Aggregazione, sosterrà nuove attività socio-culturali, tese a favorire l’aggregazione giovanile, l’integrazione tra diverse etnie, nonché, l’istituzione di percorsi di formazione destinati ai giovani, finalizzati a favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro ed a prevenire il fenomeno della dispersione scolastica. Vogliamo farlo diventare un vero e proprio polo d’eccellenza per la cultura e la didattica tesa a promuovere nuove forme di socialità ed opportunità nei giovani al fine di farli diventare cittadini responsabili e renderli capaci di sfruttare nuove possibilità occupazionali ed economiche”.

Print Friendly, PDF & Email