Unione Europea: stop alle auto a benzina e diesel entro il 2035

39
informareonline diesel benzina unione europea
Pubblicità

Il Parlamento Europeo ha approvato il testo che prevede lo stop alla vendita di veicoli che emettono gas serra, entro il 2035. La norma, che ha il compito di ridurre le emissioni di CO2, andrà a colpire tutte le macchine con motori a combustione (benzina, diesel e gpl). Tutti questi veicoli verranno rimpiazzati con macchine elettriche.

La decisione del Parlamento

Il Parlamento ha approvato con 339 voti il testo finale riguardante lo stop alla vendita di veicoli con motore a combustione. All’interno della proposta è passato l’emendamento “salva-Ferrari“, che permetterà ai produttori di marchi di lusso di beneficiare di deroghe sui tagli delle emissioni di CO2.
Per tutte le altre case automobilistiche, invece, le emissioni dei veicoli nuovi immatricolati nel 2030 dovranno essere inferiori del 55% rispetto ai livelli del 2021. L’obiettivo dell’UE è quello di far diminuire le emissioni di CO2 di auto e furgoni del 100%, entro il 2035.

Pubblicità

 

Pubblicità