UGL Caserta e gli auguri per il primo giorno di scuola

Redazione Informare 12/09/2022
Updated 2022/09/13 at 1:18 AM
2 Minuti per la lettura
APERTURA ANNO SCOLASTICO, L’ISTITUTO OVIDIO OSPITATO DAL MAESTRE PIE FILIPPINI DI ROMA PRIMO GIORNO DI SCUOLA RITORNO A DOPO IL LOCKDOWN NELLE SCUOLE AULA AULE CLASSE CLASSI DISTANZA DI SICUREZZA DISTANZIAMENTO SOCIALE BANCO BANCHI

In occasione del primo giorno di scuola UGL Caserta ha fatto gli auguri a studenti e personale scolastico:

“Il primo giorno di scuola ha un sapore che non si può spiegare. Sa di emozione. Di paura. Di speranza. Di aspettative. Soprattutto per chi inizia un percorso in parte nuovo.

Agli alunni, prosegue la sindacalista, voglio augurare di imparare vita e respirare libertà. La scuola, soprattutto la scuola Italiana, è una formidabile palestra di vita. Educa al pensiero critico, alla cittadinanza consapevole, all’autonomia delle scelte. Entrare bimbi ed uscire uomini è un percorso che nessuno potrà restituirvi: godetevelo in ogni istante, perché non ritornerà.

Ai miei colleghi Docenti, al Personale Ata, presidio indispensabile del nostro sistema scolastico, e ai Dirigenti scolastici voglio augurare la resistenza. Quella che negli ultimi due anni ha tenuto in piedi le nostre scuole. Quella che ci salva da un sistema centrale troppo spesso avulso da ogni contatto con la realtà dei nostri paesi, delle nostre classi e dei nostri ragazzi. Sta per suonare la prima campanella su un anno scolastico che si apre incerto. Che si trascina dietro la precarietà degli ultimi due. Che ci vede ancora soli. Alle prese con una burocrazia fatta di troppe sigle e poco cuore. Ma che vi troverà e ci troverà pronti. Come al solito. Come sempre. Schiena dritta. Testa alta. Perché insegnare resta ancora una delle più belle espressioni d’amore. A tutti e a ciascuno, buon inizio!”

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.