ucraina papa

L’appello di Papa Francesco per la pace in Ucraina

Patience Montefusco 27/12/2022
Updated 2022/12/27 at 11:31 AM
2 Minuti per la lettura

Prima della tradizionale benedizione “Urbi et Orbi” in occasione del Natale, ancora una volta il Santo Padre ha lanciato un appello per la pace. Le parole di Papa Francesco fanno emergere un’enorme preoccupazione per l’evolversi del conflitto tra Ucraina e Russia.

La guerra in Ucraina, insensata: le parole di Papa Francesco

In modo particolare, il Pontefice ha evidenziato la triste condizione in cui molti ucraini hanno trascorso il Natale: «Il nostro sguardo si riempia dei volti dei fratelli e delle sorelle ucraini, che vivono questo Natale al buio, al freddo o lontano dalle proprie case, a causa della distruzione causata da dieci mesi di guerra. Il nostro tempo – aggiunge il Pontefice – sta vivendo una grave carestia di pace anche in altre Regioni, in altri teatri di questa terza guerra mondiale».

Papa Bergoglio ha definito questa guerra “insensata” e ha chiesto al Signore che «illumini le menti di chi ha il potere di far tacere le armi».

La guerra in Ucraina riflette la condizione di tanti conflitti “insensati” che dominano il mondo di oggi: donne che devono lottare per esprimere la propria femminilità e per manifestare liberamente il proprio pensiero, migranti (compresi bambini e neonati) che devono attraversare mari e rischiare la vita per un futuro dignitoso, padri di famiglia che non fanno ritorno a casa dopo una giornata di lavoro per l’assenza di tutele e sicurezza.

L’augurio per il nuovo anno è che le parole del Santo Padre siano un importante momento di riflessione, all’insegna di un percorso di cambiamento in favore della pace tra i popoli.


Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *