Trianon Viviani, arriva stasera il concerto “suite” di Eugenio Finardi

Redazione Informare 14/01/2023
Updated 2023/01/14 at 12:48 PM
4 Minuti per la lettura

Domani, sabato 14 gennaio, alle 21, il cantautore milanese nel recital “Euphonia” con un omaggio alla canzone napoletana. Al Trianon Viviani, domani, sabato 14 gennaio, alle 21, sarà di scena Eugenio Finardi.

Il cantautore proporrà i brani del suo ultimo album “Euphonia suite”, un percorso emozionale che si dipana tra i brani del suo repertorio e quelli di autori da lui profondamente amati, riletti come meditazioni sulla condizione umana.

Ma questo concerto nel teatro della Canzone napoletana avrà anche una sua parentesi speciale per il musicista milanese, cresciuto a Boston da madre americana e padre bergamasco: «Amando Napoli, la sua musica e la sua lingua da sempre – afferma Finardi –, penso di proporre anche qualcosa, come Te voglio bene assaje e Torna a Surriento».

Eugenio Finardi ed Euphonia

Dopo anni in cui ha alternato nei suoi concerti l’interpretazione delle sue composizioni alla narrazione e all’analisi parlata, quasi una conversazione con il suo pubblico, in Euphonia il cantautore si abbandona al flusso musicale, alla costante ricerca di un senso ulteriore e interiore. Euphonia è un’esperienza sempre diversa, che supera la parola per arrivare a una trascendenza condivisa tra musicisti e pubblico: al di là di un
“canovaccio”, ogni concerto è unico, diverso da tutti gli altri, influenzato dalla sala, il pubblico, il momento… Lo scopo è quello di perdersi nel fluire della musica e di abbandonarsi alle sorprese di un nuovo percorso
dove anche le canzoni più conosciute trovano un contesto più ampio, come saltando di pietra in pietra si attraversa un fiume, per arrivare a sponde inesplorate.

Questo gioco di improvvisazione e reinvenzione di Euphonia è frutto della particolare intesa del cantautore con il pianista Mirko Signorile e il sassofonista Raffaele Casarano, che collaborano con lui da più di dieci
anni. Questa «magia», come la definisce Finardi, è caratterizzata da «una costante ricerca del senso profondo della Musica e della sua straordinaria capacità di metterci in contatto con l’Assoluto Cosmico», di quella «mitica Armonia delle Sfere che Dante descrive come massima espressione del Paradiso e la scienza descrive come la vibrazione che tutto lega e tutto contiene». Il concerto è prodotto da Ef sounds.

Biglietti e contatti

I biglietti sono acquistabili presso il botteghino del teatro, le prevendite autorizzate e online sul circuito AzzurroService.net. Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica, dalle 10 alle 13:30. Telefono 081 0128663.

Continua intanto la campagna abbonamenti della ricca stagione del Trianon Viviani, che si compone di settanta titoli, tra spettacoli di teatro musicale, danza, concerti, sceneggiate, serate evento, spettacolo «per giovanissimi» e conferenze cantate. I varî tipi di abbonamento, con formule “à la carte”, consentono al sottoscrittore la comoda scelta del proprio “bouquet” personalizzato di spettacoli, a partire da 48 euro.

Informazioni sul sito istituzionale teatrotrianon.org.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *