Tragedia a Castel Volturno: uomo muore annegato dopo aver salvato due bambini in mare

175
castel volturno morto uomo
Pubblicità

Questa mattina, verso le ore 10, Rahhal Amarri, gestore del Lido dei Gabbiani di Castel Volturno, è morto annegato in mare dopo aver tentato di salvare due bambini.

L’uomo ha avvistato i due ragazzini in pericolo, i quali stavano cercando di richiamare l’attenzione dei bagnanti per la difficoltà di tornare a riva a causa delle forti correnti. Amarri si è così subito gettato in acqua, riuscendo a mettere in salvo il primo bambino; poi si è rituffato per cercare di salvare il secondo. Prima di afferrarlo, però, ha accusato un malore e il suo corpo è riapparso in superficie senza vita. A soccorrere l’altro ragazzino sarebbe stato un altro uomo, un pescatore che con la sua imbarcazione è riuscito ad afferrarlo e a salvarlo.

Pubblicità

Il corpo di Amarri è stato recuperato dal bagnino del lido con il pattino di salvataggio. I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno accertato che la morte del titolare del lido è stata causata da un arresto cardiocircolatorio.

Pubblicità