TPL: sciopero nazionale di 24 ore il 1 Giugno

21
informareonline-tpl
Pubblicità

In riferimento allo sciopero proclamato dalle Segreterie Nazionali con nota Prot. n. 199/2021/FN del 17 Aprile 2021 e della nota delle Segreterie Regionali Campania con nota protocollo 552 del 20/05/2021, in merito all’interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto da oltre tre anni, all’esito negativo delle procedure di raffreddamento e conciliazione previste dalla L. n. 146/90
e s.m.i. e allo svolgimento della prima azione di sciopero nazionale di 4 ore del giorno 8 Febbraio u.s. e della seconda azione di sciopero di 24 ore del 26 Marzo u.s., le scriventi Segreterie Provinciali ben consapevoli della grave emergenza che ha colpito il Paese, ma altrettanto convinte che proprio coloro che hanno lavorato con impegno, professionalità e, nonostante le misure precauzionali adottate, a rischio dell’incolumità personale, per consentire il diritto alla mobilità della cittadinanza, già duramente provata dall’inizio di questa terribile pandemia, non possono non aver riconosciuto il diritto al rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e al miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali, sono ad indicare di seguito le modalità di svolgimento dello sciopero a cui potranno aderire tutte le lavoratrici e i lavoratori del TPL a sostegno della
vertenza nazionale.

Trasporto Urbano

Personale viaggiante (Autobus, tram, metropolitane, vaporetti ecc…): 24 ore del giorno 1° giugno 2021 dalle ore 00,00 alle ore 24,00 nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali.
Personale connesso e funzionale al servizio di mobilità delle persone (biglietterie, attività accessorie di manutenzione, ecc.): 24 ore del giorno 1° giugno 2021 con la medesima articolazione degli addetti di esercizio. Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: 24 ore del turno del giorno 1° giugno 2021.

Pubblicità
Trasporto Extraurbano

Personale viaggiante (autobus e ferrovie concesse): 24 ore del giorno 1° giugno 2021 dalle ore 00,00 alle ore 24,00 nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali.
Personale connesso e funzionale al servizio di mobilità delle persone (biglietterie, attività accessorie di manutenzione, ecc..): 24 ore del giorno 1° giugno 2021 con la medesima articolazione oraria prevista del personale viaggiante.
Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: 24 ore del giorno 1° giugno 2021. Le suindicate modalità di attuazione dello sciopero sono conformi alla disciplina di settore e inviate nel pieno rispetto dei termini di preavviso.

Di Redazione Informare

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità