Totò, il Quartiere Sanità… ed Informare

Quartiere Sanità

Non c’è la necessità di assistere ad un grande evento per emozionarsi. A volte basta un sorriso, una parola, un luogo. Questo è successo alla nostra redazione in uscita a Napoli.

No, non pensate alla cartolina, con il Vesuvio che cade sul mare, i castelli e le colline. Pensate alla vera Napoli, quella dei panni stesi ai balconi e dei vicoli stretti, delle urla del mercato e dei dolci profumi. Insomma, pensate al Quartiere Sanità. È un caso che non sia questo quartiere il centro storico di Napoli, essendo la zona dei Vergini chiamata così da prima che la nostra città prendesse il nome di Neapolis. Una zona costruita a strati, sul fango della lava raffreddato, con un sottosuolo fatto di acquedotti ed ipogei. È il quartiere del meraviglioso Palazzo dello Spagnuolo, del grande Ferdinando Sanfelice e di Totò.

Oggi, finalmente, si può iniziare a parlare di “rinascita”. Dopo una ghettizzazione sociale iniziata nel secondo dopoguerra e durata fino a qualche anno fa, il Quartiere Sanità, nella sua società civile, ha preso consapevolezza e, piano piano, combatte la sua battaglia. Questa viene combattuta dalle persone che investono nella loro zona e, quotidianamente, coltivano sogni e sudore.

 

 

Uno di questi è sicuramente Ciro Oliva, volto della pizzeria “Concettina ai Tre Santi”, di cui ieri abbiamo avuto il piacere di assaggiarne i capolavori. La pizza è pienamente rispettosa della tradizione, con entrambi gli occhi che guardano al futuro, alla qualità indiscutibile delle materie prime ed alla radicalizzazione nel proprio territorio.

Di fronte a Ciro Oliva c’è un altro Ciro, che tutti però conoscono con un altro nome: Poppella. Da storica pasticceria locale a luogo di interesse e cultura gastronomica, la Pasticceria Poppella è sicuramente uno dei punti nevralgici della nuova Sanitá, con i prelibati fiocchi di neve e le continue dolci invenzioni.

Siamo andati via sorridendo, felici del tour fatto e con la certezza di un immediato ritorno. Abbiamo assistito ad una rinascita emozionante.

La Redazione

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.