The Lost Class, quante sedie vuote vogliamo ancora?

54

Servirebbe il divieto assoluto di essere armati a chi non è opportunamente addestrato.
L’immagine iniziale non ti cattura immediatamente, poi è un cazzottone allo stomaco. Tutte quelle sedie bianche, ordinatamente in fila, distese su un campo da calcio.
Alla data attuale sono circa 3.044…
3.044 ragazzi delle “high school” americane, uccisi durante attentati con armi all’interno delle stesse scuole.
Migliaia di ragazzi che non si diplomeranno mai, centinaia di classi ormai cancellate.
“The Lost Class”, così si chiama il sito che ricorda ogni giorno le drammatiche statistiche che sono veramente devastanti per un paese simbolo di Libertà.
È giusto riportare la frase anche in lingua originale:

“Graduation day is meant to symbolize potential and achievement.
But for this group of students, it’s become a day to wonder what the rest of their lives would have looked like. Although the futures of those in The Lost Class may have been taken away, they can still make a difference in the future of America by urging the government to require universal background checks on gun sales”.

Pubblicità

Traduzione: “Il giorno della laurea ha lo scopo di simboleggiare il potenziale e il successo.
Per questo gruppo di studenti, invece, è diventato un giorno per chiedersi come sarebbe stato il resto della loro vita.
Anche se il futuro di coloro che vivono nella “classe perduta” potrebbe essere stato portato via, possono comunque fare la differenza nel futuro dell’America esortando il governo a richiedere controlli sulla vendita di armi”.

Alcuni numeri sono veramente impressionanti:

  • 1 (uno): negli Stati Uniti d’America le armi da fuoco sono la principale causa di morte per bambini e adolescenti
  • 15.000 (quindicimila): è il numero ogni anno di bambini e ragazzi che sono uccisi o feriti.
  • 3.000.000 (tre milioni): è il numero di bambini e ragazzi che sono esposti alla violenza armata.
  • 635 (seicentotrentacinque): è il numero, dal 2013, degli incidenti con armi da fuoco avvenuti nelle scuole

Per saperne di più: 

di Angelo Morlando

TRATTO DA MAGAZINE INFORMARE

N°221 – SETTEMBRE 2021

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità