Terremoti: cosa non fare

informareonline-terremoto

Non ci sono motivi per allarmarsi, ma è in corso uno sciame sismico in Irpinia. Stessa zona del terremoto del 1980. In attesa di avere maggiori informazioni da INGV riportiamo di seguito alcune fondamentali cose da NON FARE in caso di terremoto


Non usare mai fiamme libere (candele, fiammiferi). Non provare ad accendere la luce, chiudi gli interruttori del gas, acqua e corrente elettrica. Spegni le stufe ad alimentazione autonoma. Verifica immediatamente lo stato di salute di chi ti è vicino. Non spostare eventuali feriti gravi se non per seri motivi di sicurezza. Non sprecare l’acqua. Indossa subito un paio di scarpe robuste. Raggruppa gli altri componenti della famiglia, organizzando l’accompagnamento di anziani, ammalati e disabili se presenti. Se non ce la puoi fare chiama i soccorsi. Non separarti dai bambini, cerca di tranquillizzarli e tenerli sempre accanto. Legati i neonati sulla pancia in modo da avere le mani libere e casco anche per loro. Chiudi la porta di casa prima di abbandonarla:. Non usare mai l’ascensore. Se inevitabile, usare le scale ma con prudenza. Non sostare sui balconi. Non avvicinarti ad animali visibilmente spaventati. Non usare l’automobile, lascia le strade libere per i soccorsi.


Cose da fare per ripararsi


SE SEI IN CASA, cerca riparo vicino a strutture portanti (muri maestri, pilastri), nei vani delle porte, sotto tavoli robusti o mobili  similari, o in corrispondenza di porte o angoli; stai lontano da  finestre e lampadari, mobili pesanti, proteggendo il capo, se possibile,  con un cuscino o altro materiale morbido.

SE SEI FUORI CASA,  allontanati dagli edifici: è più prudente andare in spazi aperti,  lontano da muri, palificazioni o cavi sospesi, cornicioni ed insegne dei  negozi che cadendo potrebbero essere causa di gravi conseguenze.  Soprattutto è importante non correre da un edificio ad un altro.

SE SEI SU UN’AUTOMOBILE, il movimento del suolo tenderà a far sbandare  il veicolo. Decelera e fermati al bordo della strada, tenendoti lontano  da ponti e cavalcavia, terreni franosi, linee elettriche.


Per informazioni più di dettaglio
http://www.ilterremoto.it/cosa-fare/consigli-su-cosa-fare-prima-durante-e-dopo-il-terremoto/

Print Friendly, PDF & Email