Teatro San Carlo in streaming: L’opera non si ferma

informareonline-teatro-san-carlo-benedetta

Una delle grandi limitazioni che la pandemia ha imposto a tutti gli appassionati di opera e spettacolo è sicuramente non poter frequentare il teatro. Il virus però, non ferma chi pensa in grande, ed è proprio quello che il teatro San Carlo di Napoli, il più antico teatro lirico del mondo, ha fatto. Il sovrintendente Stephane Lissner lo aveva già evidenziato ai cronisti, non bisogna perdere il contatto tra gli artisti e gli spettatori e, per fare ciò, è necessario inventare dei metodi che permettano la continuazione degli spettacoli, malgrado non dal vivo.

Nasce così un progetto in collaborazione con Facebook inc. il più grande colosso dei social network: a partire da dicembre hanno inizio gli spettacoli in streaming, aperti al pubblico pagando la quota simbolica di 1,09 euro.

Proprio il 4 dicembre si inaugura la stagione 2020/21 con la prima di “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni, disponibile sulla pagina facebook di Teatro san Carlo fino al 7 dicembre. Per altri sette giorni poi, sarà’ possibile guardare lo spettacolo on demand, sempre a pagamento, sul sito web del teatro. Lo spettacolo vede come protagonisti Santuzza, interpretata da Elīna Garanča, compare Turiddu, da Jonas Kaufmann e poi Alfio, mamma Lucia e Lola, interpretati rispettivamente da Claudio Sgura, Elena Zilio e Maria Agresta. Il coro e l’orchestra, ovviamente del Teatro Di San Carlo, guidati dal Maestro del coro Gea Garatti Ansini e dal Direttore Juraj Valčuha. L’esecuzione è in forma di concerto.

Sul sito del teatro è possibile osservare la programmazione degli spettacoli streaming del mese di dicembre: oltre la prima del 4, è già previsto per il 10 in scena “Gala Mozart e Belcanto”, il 25 il celebre “Concerto di Natale” e infine il 31 “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi.

I numeri sono stati sinora molto promettenti, con già più di 700 biglietti venduti e quasi quattromila persone interessate all’evento su facebook. Presto potremmo assistere a questa meravigliosa iniziativa che non potrà che essere un successo.

di Benedetta Calise

 

Print Friendly, PDF & Email