informareonline-teatro-gelsomino-sold-out-e-tante-risate-con-francesco-cicchella

Teatro Gelsomino: sold out e tante risate con Francesco Cicchella

Luisa Del Prete 27/02/2023
Updated 2023/02/27 at 4:44 PM
3 Minuti per la lettura

Una grande attesa che non ha deluso le aspettative, lo spettacolo “Bis!” di Francesco Cicchella del 26 febbraio 2023 al Teatro Gelsomino di Afragola è stato un successo. Riparte la stagione al Teatro afragolese col sold out del comico Cicchella e continuerà con altri ben 3 appuntamenti: il 4 marzo ci sarà Maurizio Casagrande con “A tu per tre“, a seguire Peppe Iodice l’11 marzo con “So’ Pep” e Lino d’Angiò il 25 marzo con “Lezioni di napoletanità“.

Una vera e propria rinascita teatrale ad Afragola che non poteva aprirsi in modo migliore, come afferma lo stesso Cicchella che afferma: “Ho mosso i primi passi in ambito artistico frequentando i teatri dei paesi limitrofi, tra cui proprio il Gelsomino di Afragola, al quale mi legano tanti ricordi. Tornare in questo teatro con il mio show avrà, perciò, un sapore molto particolare”.

Francesco Cicchella al Teatro Gelsomino

Lo spettacolo di Francesco Cicchella al Teatro Gelsomino

Dopo aver ospitato l’Afragola Film Festival, che ha visto ad Afragola personaggi come Toni Servillo, Maurizio De Giovanni etc, il Teatro Gelsomino riapre la stagione teatrale con Francesco Cicchella. Dopo il grande successo di Made in Sud, Tale e quale Show e Stasera tutto è possibile, il comico napoletano si è affermato come una delle figure più importanti della comicità italiana.

Con il suo spettacolo “Bis!” sta riempendo i teatri in tutta Italia, riscuotendo ampio consenso dal pubblico, ma soprattutto tante tante risate. Sì perché la comicità di Cicchella è sottile, ma efficace: a partire dalle sue imitazioni, alla satira nei confronti del mondo contemporaneo, scatena l’ilarità del pubblico, ma anche delle ampie riflessioni.

Dai suoi cavalli di battaglia come Ultimo e Achille Lauro, lo show di Francesco Cicchella è una performance non solo comica, ma anche musicalmente forte perché la parodia è accompagnata dalla bravura e dall’eccellente intonazione del comico napoletano.

Ottima anche l’interpretazione di Vincenzo De Honestis, spalla destra di Cicchella, delle ballerine e della band diretta dal maestro Paco Ruggiero. Uno spettacolo che vince e convince e che apre le porte ad un’importante stagione teatrale.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *