Stato vegetativo

Gli stati vegetativi persistenti e di minima coscienza

Il termine “stato vegetativo” a partire dai primi anni ’90 descrive una condizione di apparente stato di veglia associato a una compromissione molto grave della coscienza di sè e dell’ambiente circostante. Nel 1994 una importante Società scientifica fissò limiti temporali oltre i quali lo “stato vegetativo” avrebbe dovuto essere dichiarato non più reversibile e dunque […]