Peppe Barra - Photo credit Antonio Passarella

EDITORIALE – Peppe Barra: «Fin da bambino ho sempre amato il presepe!»

Fin da bambino ho sempre amato il presepe! Nella mia famiglia veniva allestito, per tradizione, già dai primi giorni di dicembre. L’allestimento era quello povero, con l’impiego di materiali disponibili in casa: legno, cartone, vecchi giornali. Si usavano i colori in polvere, da sciogliere in acqua, per colorare rocce, montagne, prati. Servivano anche rametti secchi, […]

Premio "Italia a Colori" di Canale 9 (Photo credit Gabriele Arenare)

Premio Nazionale “Italia a Colori”, Canale 9 premia le eccellenze napoletane

“L’eccellenza è il più alto livello qualitativo raggiungibile”, per questo motivo va premiata, soprattutto se si dimostra motore e benzina di riqualificazione. Lo scopo della nota emittente napoletana Canale 9 è stato proprio questo: accendere i riflettori sui personaggi e le organizzazioni che con il loro impegno lavorano per contribuire a rendere la nostra città […]

Il Dono e la sua complessità, tema del Festival dell’erranza

Il dono e la sua complessità saranno il tema prevalente della quinta edizione del Festival dell’erranza. A partire dal dono della terra e della bellezza, dell’intelligenza e dell’estro, dell’ospitalità e del soccorso si proporrà una riflessione sulla sua ambiguità e sul suo misterioso circuito. Il dono, inteso come gesto di generosità e di gratuità, crea […]

Peppe Barra - Photo credit Antonio Pascarella

COPERTINA – Peppe Barra, l’attore senza maschere

Peppe Barra, l’attore senza maschere e la sua Cantata, un grande calderone, dove trova spazio di tutto. A parte il carattere “sacrale”, ha come filo conduttore l’umanità, va sempre espandendosi ed è sempre attuale, in qualsiasi modo la si rappresenti e qualsiasi tematica affronti. Tra queste, la fame, metaforica e non solo     La […]

Peppe Barra in “La cantata dei pastori” al Teatro Ricciardi di Capua

  Non c’è Natale senza La Cantata dei Pastori e da quarant’anni a questa parte non c’è Cantata senza Peppe Barra. La Cantata dei Pastori ha un titolo lunghissimo e barocco, ma è universalmente nota con l’abbreviazione d’uso. Fu scritta alla fine del Seicento (1698) da Andrea Perrucci e da allora, da più di tre secoli, è continuamente rappresentata, rimaneggiata, riscritta. Giovedì […]