A seguito della segnalazione di un funzionario ASIA, relativa alla sottrazione di 2 cassonetti stradali per la raccolta differenziata, il personale della U.O. Tutela Ambientale, grazie al numero di targa rilevato dallo stesso funzionario, riusciva dopo accertamenti vari a rintracciare il soggetto che si era reso responsabile del furto.

Il trasgressore è il Responsabile di una ditta edile con sede nel Comune di S. Arpino, in provincia di Napoli.

Gli agenti hanno recuperato la refurtiva e hanno provveduto a deferire l’autore del furto alla competente Autorità Giudiziaria.