Superbonus a Castel Volturno

Superbonus a Castel Volturno: cosa succederà?

Redazione Informare 13/08/2022
Updated 2022/08/13 at 9:23 PM
4 Minuti per la lettura

In Pinetamare (Castel Volturno), ultimamente, hanno destato molta preoccupazione tra i cittadini i controlli (come giusto che sia) da parte delle autorità competenti sui lavori della legge Superbonus 110%, in particolare nella zona di Fontana bleu.

Dalle notizie in nostro possesso sembra che siano state denunciate difformità urbanistiche in alcuni casi specifici. Si resta in attesa di conoscere meglio i dettagli ed eventuale esito delle operazioni. In un momento tanto delicato per il prosieguo di questa legge, importante resta la regolarità della gran parte delle opere in corso e che i lavori proseguano nel rispetto dei tempi, della qualità dell’esecuzione e nella salvaguardia dei diritti di proprietà dei condomini.

Inutile ripetere che qualsiasi opera venga realizzata a Castel Volturno troverà sempre difficoltà, nonostante transazione con lo Stato, condoni ed altro, quelle stesse alle quali da troppi anni siamo abituati a combattere per poter sopravvivere, ed è diventato superfluo raccontarle, ma il nichilismo non fa parte del nostro operare. Ma è oggettivo affermare che continuiamo a subire “la fobia dei mediocri”.

Abbiamo raggiunto il traguardo di 232 numeri e tra qualche mese, sembra impossibile, festeggeremo i 20 anni di attività del periodico Informare. Ci sono stati momenti difficili, ma negli ultimi anni anche tante gratificazioni e riconoscimenti istituzionali di grande prestigio. Ciò ha significato ulteriori responsabilità volte a fare sempre meglio e nella maniera più professionale possibile, restando sempre con i piedi ben saldi per terra. Tutto ciò anche grazie a tutti quei sostenitori, generosi e riservati, che non ci hanno mai fatto mancare il loro sostengo umano e contributo economico.

Come sempre, però, ci sono anche coloro che volutamente fraintendono la nostra disponibilità e superficialmente sono convinti che il loro contributo sia determinante per la continuità del nostro progetto; altri, soprattutto del mondo della politica dei partiti, che restano meravigliati quando abbiamo rifiutato il loro sostegno, perché non conforme ai nostri dettami statutari; altri ancora pensano che attraverso un contributo si possa “comprare” il nostro silenzio.

Niente di più errato! Essere nostri sostenitori vuol dire elargire un contributo, ma indispensabilmente sostenere la nostra libertà di espressione e i valori che rappresentiamo!

Da sempre favorevoli ad iniziative imprenditoriali private e nell’interesse del recupero territoriale, come ampiamente affermato nell’incontro del Premio d’eccellenza città di Castel Volturno del 2021, ma nel rispetto delle regole e della legalità. Nell’occasione e alla presenza delle Istituzioni, chiedemmo che ci fossero i più approfonditi controlli.

In coerenza con la nostra storia, qualora siano stati riscontrati abusi di norme urbanistiche o similari, anche nelle ispezioni fatte dall’autorità giudiziaria ultimamente in Pinetamare, rinnoviamo la richiesta alle autorità competenti di prestare la massima attenzione, affinché vengano salvaguardati quegli operatori seri e meritevoli di fiducia in cui sono riposte le speranze di riqualificazione di tutta Castel Volturno.

La Redazione

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.