informareonline de luca mascherine al chiuso costa stop 1 maggio

Stop mascherine al chiuso dal 1° maggio, De Luca: “Valutiamo nuova ordinanza”

Pasquale Scialla 21/04/2022
Updated 2022/04/21 at 11:05 AM
2 Minuti per la lettura

Il 1° maggio sembra essere la data decisiva riguardante l’addio all’obbligo di mascherina al chiuso. La paura della pandemia, infatti, sembra essere finalmente alle spalle, anche se i contagi continuano ad aumentare giornalmente. A tal proposito, il sottosegretario alla Salute Costa ha riferito che “passare da un obbligo di mascherina al chiuso a una raccomandazione può essere la scelta giusta”. Il decreto in vigore, inoltre, già toglie l’obbligo di mascherina in luoghi chiusi, “ma si sta valutando se mantenerle in alcuni contesti, come i mezzi di trasporto“.

Il rischio De Luca

Il governatore campano, Vincenzo De Luca, è ormai noto per le sue scelte restrittive che vanno controcorrente rispetto a quanto deciso dal Governo. Nella giornata di ieri, infatti, ha affermato che bisognerebbe continuare “con prudenza“. Inoltre, sempre durante il sopralluogo all’Ascalesi, ha dichiarato che tutti i lavoratori nelle strutture al chiuso “dovrebbero indossare la mascherina”. In particolar modo, “quei dipendenti che servono ai tavoli o lavorano in cucina”. A detta di ciò, De Luca ha anticipato che sta valutando un’ordinanza regionale più restrittiva, poiché “la mascherina è l’arma più efficace contro le varianti”. Tutto ciò servirebbe ad anticipare le mosse del virus, poiché “è inutile divertirci per due mesi e poi richiudere tutto ad ottobre”.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *