Stasera alla Casa Museo Cimarosa di Aversa è tempo di Poetry Slam

Fernanda Esposito 17/04/2023
Updated 2024/03/20 at 11:34 PM
4 Minuti per la lettura

Stasera alle ore 21.00 presso la Casa Museo Domenico Cimarosa (accesso Piazza Principe Amedeo) di Aversa, avrà luogo la seconda tappa del torneo di Slam Poetry “La grande Bellezza”, proposto da Caspar Campania Slam Poetry in collaborazione con l’associazione ArteDonna e con il patrocinio del Comune di Aversa.

I poeti in gara stasera ad Aversa

A sfidarsi sul palco sette poeti, con testi scritti di proprio pugno: Monica Aquino, Luca Arenella, Sossio Bencivenga, Tiberio Madonna, Gianrenzo Orbassano, Lucio Pacifico e Marco Palladino. Secondo le regole dello Slam, avranno tre minuti di tempo a testa per recitare i propri versi e impressionare con le loro doti di scrittura e attitudini interpretative il pubblico, che farà da giuria popolare durante la gara.

La chiamata al pubblico a dire la propria opinione e a “tifare” per i concorrenti rende l’appuntamento molto vivace e dinamico, un modo diverso di vivere il rapporto con la poesia. A condurre la gara, nel ruolo di MC (Maestro di Cerimonia), la referente provinciale di Caspar Campania Slam Poetry e organizzatrice di eventi culturali Maria Pia Dell’Omo, che dichiara:

Siamo molto felici di essere ospitati ad Aversa nella prestigiosa Casa Museo Cimarosa, grazie all’invito di ArteDonna. Questo torneo itinerante, che tocca vari luoghi della provincia casertana, nasce proprio dal desiderio di riavvicinare con la poesia le persone alla Bellezza storico-culturale che ci circonda“.

I primi due qualificati li ritroveremo a Capua il 27 maggio

Il valore aggiunto dell’appuntamento è la possibilità di offrire ai poeti un percorso artistico dal respiro nazionale: i primi due qualificati alla sfida a colpi di versi aversana avranno accesso alla finale di torneo, che si disputerà il 27 maggio nella città di Capua, all’interno del Festival “Il luogo della lingua”, giunto alla sua diciottesima edizione. La vittoria della finale capuana garantisce l’accesso alle semifinali del Campionato regionale di poesia performativa organizzato da Caspar che, a sua volta, grazie alla collaborazione con LIPS (Lega Italiana Poetry Slam), è valevole per le nazionali di Slam Poetry.

Sarà disponibile, nel corso della gara, anche un momento di palco aperto (open mic), ad accesso libero, sebbene sia gradito un cenno di adesione all’indirizzo casparcampania@gmail.com. Lo Slam sarà anche impreziosito dal finissage della mostra “In fiore” del fotografo pittoricista Marco Thomas.

Festival di Primavera a cura di ArteDonna

L’evento è inserito nel programma del “Festival di Primavera” organizzato dall’associazione Artedonna: “Io ho voluto, dopo averne ascoltato l’intervista su Radio Marte nel programma con Peppe Varriale, incontrare Maria Pia di Caspar perché ho sentito che la proposta culturale dello Slam potesse essere una parte vitale ed essenziale nel nostro Festival di Primavera, sia per i giovani che per valorizzare il territorio“, dichiara Erminia Gallo, vicepresidente di ArteDonna.

L’ingresso, in Piazza Principe Amedeo (Aversa), è gratuito e non vi è necessità di prenotazione. L’evento è dotato di bollino Neurofriendly, iniziativa di Maria Pia Dell’Omo che favorisce la partecipazione alla vita sociale e culturale per persone affette da algie craniofacciali, abbracciando la tutela dell’ambiente (per informazioni scrivere a mariapiadellomo@gmail.com). La struttura presenta barriere architettoniche e pertanto non consente l’accesso alle persone diversamente abili al piano in cui si terrà l’evento. Diversamente, sono disponibili servizi igienici accessibili al pian terreno.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *