La SSC Napoli a Castel Volturno, siglati altri 6 anni di permanenza

Castel Volturno - SSC Napoli

Nonostante le diverse indiscrezioni che volevano gli Azzurri lontani dai campi di Castel Volturno, la Società Sportiva Calcio Napoli ha rinnovato per altri 6 anni la presenza della sede tecnica nella provincia di Caserta. Il sindaco castellano Dimitri Russo, in esclusiva ad Informare, ha affermato che il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è intenzionato a migliorare la qualità dei terreni con un nuovo manto erboso, un nuovo sistema idrico costituito da acqua potabile (e non più di falda poiché “brucia” l’erba, in quanto molto salina) e una sistema di blocco delle radice dei pini che tendono a sollevare ovviamente il terreno:

«De Laurentiis, che ho incontrato qualche settimana fa – afferma il Sindaco Dimitri Russo – mi ha chiesto di seguire personalmente le procedure per questa nuova progettazione già presentata al Comune, all’Ente Riserva Regionale e alla Soprintendenza di Caserta perché i tempi devono essere strettissimi. Nello stesso incontro, il Presidente De Laurentiis si è reso disponibile, su mio sollecito, a collaborare con il Comune per sostenere iniziative sociali e di sensibilizzazione su alcune tematiche che stanno a cuore all’amministrazione, soprattutto nelle scuole, come la promozione della raccolta differenziata, l’educazione alimentare e sportiva».

Insomma, un matrimonio che continua quello tra il Napoli e la città di Castel Volturno, nella speranza, come detto da Russo, che finalmente si diano vita a cooperazioni concrete, oltre ai miglioramenti della struttura dove si allenano gli Azzurri.

di Fabio Corsaro

About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali. Per il resto avanti con un detto che non muore mai... Per aspera ad astra!