premio I Ditelo Voi

SPECIALE PREMIO. I Ditelo Voi: “Oggi portiamo un po’ d’allegria!”

Clara Gesmundo 28/11/2022
Updated 2022/11/28 at 11:37 AM
2 Minuti per la lettura

«Io sono venuto per il buffet!» con questa battuta Francesco de Fraia parte del gruppo comico “I Ditelo Voi” inizia l’intervista rivolta ai tre attori partenopei. Ci troviamo all’interno della Scuola Forestale dei Carabinieri di Castel Volturno, in occasione del Premio d’eccellenza organizzato dai giovani del Magazine Informare; Francesco de Fraia, Domenico Manfredi e Raffaele Ferrante, in arte “I Ditelo Voi”, rispondono alle nostre domande.

La vostra presenza oggi al Premio avrà l’intenzione o la possibilità di alleggerire le problematiche o le critiche che spesso si riferiscono al nostro territorio?

«Oggi c’è comunque un clima leggero, a prescindere da noi, perché si parla di eccellenze. Ovviamente l’arte è sempre utile, riesce sempre nell’intento di alleggerire! Noi siamo l’esempio di questo concetto che facciamo nostro, cercando di far ridere le persone».

Pensate che iniziative di questo genere possano incidere positivamente sul territorio?

«Assolutamente si! C’è una presenza massiccia di autorità oggi, e questo può sicuramente aiutare perché questi sono dei luoghi spesso lasciati a loro stessi e che tramite queste iniziative richiamano l’attenzione».

Quanto nei vostri racconti, anche in chiave comica, parlate della vostra città?

«Noi ne parliamo tanto anche attraverso gli sketch dei Gomorroidi, trattiamo quasi sempre l’argomento, poiché lo reputiamo importante, anche se descritto in chiave comica». 

I Ditelo Voi sono stati chiamati sul palco del Premio per premiare la nota compagnia teatrale di Castel Volturno: la Compagnia Teatrale “Tra Palco e Realtà

«Grazie per averci invitato, siamo onorati di essere qui perché è davvero importante quello che state facendo. Inoltre essere circondati da tanti giovani è veramente motivo d’orgoglio». Afferma De Fraia una volta saliti sul palco. 

Tra scherzi e battute Ferrante continua: «Noi volevamo ringraziarvi perché un momento di aggregazione del genere trasmette sempre felicità. Oggi portiamo un po’ d’allegria!».

L’intervento dei tre comici termina con la premiazione della compagnia teatrale, e uno scatto, una fotografia che possa immortalare il momento d’unione di due realtà comiche del territorio.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *