caseificio luise

SPECIALE PREMIO. Caseificio Luise: “la salute del cliente è sacrosanta”

Redazione Informare 29/11/2022
Updated 2022/11/29 at 4:25 PM
2 Minuti per la lettura

L’intervista al Caseificio Luise in occasione del Premio d’eccellenza Città di Castel Volturno. Il Caseificio Luise è stato premiato da Pasquale Lama, Presidente di Confindustria Giovani.

Ci può lasciare qualche dichiarazione in merito al Premio ricevuto?

«Il premio ricevuto lo dedico a mio padre, che ha sempre creduto in questo territorio sia nel periodo del boom economico che nel periodo post terremoto che ne ha sancito la decadenza ed il successivo degrado, Nonostante tutto, non ha mai mollato né è scappato via. Mi ha insegnato a non mollare mai, a credere in ciò che si fa ed a farlo sempre al meglio. Quindi oggi devo ringraziare lui».

Ci racconti il modo in cui il caseificio lavora per offrire al cliente sempre un prodotto di estrema qualità…

«In primis a noi interessa la salvaguardia della salute del cliente che è sacrosanta; quindi, siamo sempre alla ricerca della materia prima, “latte di bufala” di ottima qualità. Ma, a tal fine, occorre un continuo controllo del prodotto: dalla mungitura alla formazione finale della mozzarella. Pertanto, siamo seguiti da un laboratorio che monitora tutta la procedura della filiera e ne garantisce la bontà. Fondamentale è la bravura e la capacità del mastro casaro che ottimizza tutti i tempi della cagliata fino alla filatura».

di Nicola Iannotta e Ludovica Palumbo

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *