: solidarietà all’associazione NCO di S. Cipriano D’Aversa

Il Centro studi Officina Volturno, a nome dei suoi associati e di tutti i giovani, sono vicini al presidente Peppe Pagano per il “difficile” momento che continua a vivere la sua associazione causa un’assurda e cieca burocrazia che considera tutti: operatori, ammalati e cittadini  come semplici numeri senza valutare cosa fanno e cosa rappresentano.

Poche chiacchiere, la NCO non si tocca… farla chiudere significa far vincere la camorra, e il “pacco” lo avranno fatto loro a noi.

Testimoniare la legalità in queste terre già è una sfida quotidiana che solo dei “pazzi” possono osare fare, troppo comodo fare gli “eroi” seduti dietro scanni parlamentari e con le scorte a disposizione.
Il PRESIDENTE Napolitano si è rivolto ai giovani … invitandoli, commosso, a partecipare…a uscire dai propri gusci e “appropriarsi” della politica e della vita sociale e democratica… ma se questi sono gli esempi che vengono dati ai nostri giovani … tanto vale abbandonare tutto e andare via, lontano da quest’Italia, dove i suoi politici hanno  perso il buon senso e la capacità di fare scelte oculate. La sanità è ancora in mano ai baroni e ai faccendieri di nomina politica, scelte epocali  tardano a venire…e alla fine a pagare sono sempre i più deboli

Tommaso Morlando

 

Castel Volturno, lì 25/05/2012

 

 

 Centro Studi Officina Volturno

Il Presidente

About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali (non ricordatelo a mia mamma). Per il resto avanti con un detto che non muore mai… Per aspera ad astra!