informareonline-solidarieta-a-francesco-emilio-borelli-aggredito-al-san-giovanni-bosco

Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale campano e ricandidato capolista nella lista ambientalista Europa Verde, è stato vittima di un’aggressione al San Giovanni Bosco da alcune persone. Noto ai più per le sue battaglie e dirette Facebook contro i parcheggiatori abusivi a Napoli, Borrelli è da sempre oggetto di insulti e, in alcuni casi, di minacce a causa della sua esposizione.

La dinamica dell’aggressione

Recatosi stamattina al San Giovanni Bosco per mostrare come i parcheggiatori abusivi siano stati oramai allontanati dall’area antistante l’ingresso dell’ospedale, il Consigliere dei Verdi, dopo circa 15 minuti di, è stato raggiunto da alcune persone, uomini e donne che gli si sono scagliati contro.

#Napoli, il Consigliere Regionale Francesco Emilio #Borrelli è stato improvvisamente aggredito all'esterno dell'ospedale San Giovanni Bosco. Adesso si trova al Pronto Soccorso, fa sapere lo staff

Pubblicato da ItaPress24.it su Sabato 29 agosto 2020

Le parole del presidente dell’ODG della Campania

Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, su Facebook esprime solidarietà al collega:“Solidarietà a Francesco Borrelli, aggredito selvaggiamente, e alla guardia giurata dell’ospedale San Giovanni Bosco che per difenderlo da un gruppo di delinquenti ha riportato una frattura ad un braccio. Riportare la legalità nei luoghi del malaffare, un ospedale in cui la camorra gestiva il parcheggio, è l’impresa più difficile nella nostra città”.

La solidarietà di Informare

Piena solidarietà al Consigliere Regionale, Francesco Emilio Borrelli, in prima linea per la promozione di politiche per la legalità e il decoro della città, per l’aggressione e le minacce ricevute. Certi della sua piena ripresa, ci auguriamo che venga fatta luce su questo grave episodio.

 

Print Friendly, PDF & Email