“Smargiasso”: la nuova startup Made in Sud rompe gli schemi del dress code formale

0
Spesso è dalle difficoltà e dalle situazioni avverse che si ricerca l’opportunità, soprattutto se si vive in un territorio segnato da profonde contraddizioni irrisolte che rischiano di essere ancora più acute in questo periodo di crisi. 

È così che alcune realtà innovative territoriali campane si sono impegnate nel tentativo di valorizzare le eccellenze del Made in Italy, partendo proprio dal settore moda. L’iniziativa di chi ha voluto osare per cogliere da questa difficoltà le proprie speranze di opportunità ha determinato la nascita di un nuovo brand: “Smargiasso“ (ad Aversa in provincia di Caserta).

Nel nome è già racchiuso, in gran parte, il concept di questa azienda. La tradizione incontra l’innovazione. Il classicismo e l’eleganza incontrano la mondanità e l’autorevolezza. 
D’altronde, Smargiasso è una parola celebre in tutto il mondo e ci riporta immediatamente ai versi di una delle canzoni più famose ed apprezzate a livello mondiale del maestro Carosone. Pertanto, partendo dalle controversie di questa parola, l’azienda campana ha deciso di rivoluzionare il sistema

L’ingegnere partenopeo Manlio Mascolo, fondatore del brand Smargiasso, infatti, ha raccontato che la sua ispirazione è tutt’altro che scontata, la sua idea di innovazione determina una frattura, un’inversione di tendenza

Una nuova forma di comunicazione dinanzi le sfide del futuro per diffondere l’innovazione nel sistema processuale e produttivo
L’impresa rappresenta un esempio ed una speranza per tutte le realtà locali che sono alla ricerca di un nuovo assetto imprenditoriale. 
Dunque, il brand Smargiasso, va inteso come una sfida, un’idea di riscatto e di frattura rispetto gli schemi consolidati del dress-code formale.

Prodotti di lusso, ma accessibili a tutti, ribaltano gli austeri canoni del fashion system. 
Osare, stupire, irrompere con una nuova filosofia: il brand si propone di far trasparire in un accessorio unico il desiderio di mondanità ed eleganza in tutta la sua semplicità.
Il founder Manlio Mascolo così ha deciso di rivoluzionare il mercato della cravatteria, eccellenza italiana in tutto il mondo, mediante un vero e proprio gioiello in grado di introdurre nel sistema moda una nuova tendenza, un’idea di contrasto rispetto ai canoni dell’abbigliamento classico.

Informareonline-SmarciagrassoL’imprenditore aversano si rivolge ad un pubblico di alto profilo che riconosce nello stile e nelle forme del coprinodo un gioiello di particolare interesse.

Smargiasso non è un semplice coprinodo con la funzione di coprire nodi venuti male o di aiutare chi non riesce a mascherarlo. Si tratta di un mero gioiello, un vizio, un elemento di distinzione stilistica, un prodotto futuristico che ripone le sue radici nel profondo classicismo formale dell’abbigliamento.

Parola chiave dell’azienda è “innovazione”. Innovazione non solo di stile, ma anche di processi che sono alla base dei risultati di questo sistema produttivo. Il brand Smargiasso, infatti, rappresenta un ramo del complesso business model della startup innovativa campana Protoflash Concept Store s.r.l., ragione sociale proprietaria del marchio e del design registrato. 

Il sistema produttivo di questa startup estremamente versatile ha infatti permesso, grazie al know how acquisito in pochi anni, di non farsi passare inosservata e far parlare di se, affermandosi in diversi ambiti e numerosi scenari. 
Come supporto di realtà aziendali importanti e partner tecnologici in ricerca e sviluppo va riconosciuto loro il merito di un’eccellenza nazionale unica di grande riscatto per il territorio. 

di Nunzia Gargiulo

Print Friendly, PDF & Email