Shadowhunters: il tipico fantasy

0

Il genere fantasy conta numerosi capolavori letterari, come Harry Potter e Percy Jackson. Ma, pochi sono i lettori che hanno deciso di cimentarsi nel mondo di Shadowhunters, di Cassandra Clare. Questa saga conta molti, forse troppi libri e per quanto allattante possa sembrare, un grande mole di materiale non è sempre facile da gestire. Ma i libri principali, tralasciando quindi i racconti secondari, meritano davvero la pazienza del lettore. Si tratta fondamentalmente di una storia per teenagers, ma come è capitato per il capolavoro di J.K. Rowling, gli adulti che azzardano la lettura di questa saga potrebbero ritrovarsi gradevolmente sorpresi. 

The Mortal Instruments conta sei libri ed è una storia estremamente travolgente. Incentrata nella New York contemporanea, ha come protagonista Clary Fray, una semplicissima ragazza di 16 anni. Per pure caso incontra Jace, il quale è meravigliato dal fatto che lei abbia la capacità di vederlo: egli è infatti uno shadowhunters, ossia un cacciatore di demoni. Improvvisamente Clary si ritrova immersa in un turbine di affari e segreti, nei quali è palesemente fuori luogo in quanto non appartiene a questo mondo. Ma in verità è sempre stata destinata ad entrarne a far parte. Il racconto ovviamente non si limita a questo, che è solo un tassello introduttivo della grande storia che vi aspetta. Infatti tutti questi per ora piccoli problemi porteranno allo scoppio di una guerra. Non mancano le storie d’amore, capaci di appassionare ancora di più il lettore al racconto. Interessante è anche il tema LGBT, abbastanza presente in tutto il romanzo e trattato come andrebbe: con molta semplicità.  

Ma Shadowhunters non si ferma qui. Di fatti, ancora più interessante è il prequel di questa serie, chiamato The Infernal Devices. Le origini di tutto iniziano nella Londra vittoriana del 1878 con Tessa Gray. Anche lei completamente ignara del destino che le aspetta, arriva in Inghilterra mossa dal desiderio di ricongiungersi con suo fratelloMa asuo arrivo viene rapita e quando sta per essere consegnata in sposa ad un uomo misterioso, Will Herondale irrompe per salvarla in quanto mondana. Ciò che non sa è che, mentre era rinchiusa, Tessa ha scoperto di avere il potere di trasformarsi in chiunque voglia solo toccando un oggetto appartenuto a quella persona. Quindi, come Clary, si ritrova sommersa quasi per caso in questo mondo di ombre, per poi scoprire di farne parte dalla nascita. Questo prequel conta solo tre libri ma è quasi più entusiasmante della storia principale. Ciò che muove veramente tutto è il triangolo amoroso che si conclude in modo piuttosto insolito. 
I veri fan sanno dell’esistenza di un film che racconta le vicende del primo libro, con attori rinomati quali Lily Collins, Jamie Campbell Bower e Jonathan Rhys Meyers. Tuttavia, la produzione di un sequel fu cancellata molto presto e solo nel 2016 Freeform uscì con una produzione propria della serie. Il grande successo è riuscito a evitare la possibilità di un cancellamento prematuro, ma bisogna sottolineare che i fatti di questa produzione differenziano molto da quelli dei romanzi. Dopotutto sappiamo che, per quanto vicina possa essere un film o serie tv, è quasi impossibile mantenersi fedeli al testo.  

di Iolanda Caserta 

Print Friendly, PDF & Email