informareonline-teatro-augusteo-arriva-lo-spettacolo-di-diana-del-bufalo-e-baz

Sette spose per sette fratelli: l’entusiasmante musical al Teatro Augusteo di Napoli

Updated 2023/01/21 at 12:29 PM
3 Minuti per la lettura

È in scena al Teatro Augusteo di Napoli il musical “Sette spose per sette fratelli”, dal 20 al 29 gennaio 2023, con protagonisti Diana del Bufalo e Baz. Una coppia nuova nella scena teatrale italiana, divertenti, vulcanici e dal talento vocale esplosivo. Sono loro i protagonisti di “Sette spose per sette fratelli”, interpretando Milly e Adamo, marito e moglie della famiglia Pontipee.

Siamo dell’Oregon del 1850 e la scena si apre in una fattoria sulle montagne dove vivono i sette fratelli Pontipee. Adamo, il fratello maggiore, si rende conto di aver bisogno di una moglie che si occupi della casa e della cucina. Un giorno, dalle montagne scende in paese a vendere pelli e nella locanda del villaggio incontra Milly, la cameriera, e tra loro scocca il colpo di fulmine. I due si sposano e partono per casa Pontipee.

Qui Milly scopre l’inganno, non dovrà occuparsi solo del marito ma anche dei suoi fratelli, sei rozzi montanari rissosi e poco attenti all’igiene personale. Dopo una certa fatica iniziale, Milly comincia a mettere in riga i sei ragazzi e vedendoli migliorare grazie alle sue cure, comincia segretamente a progettare di unire i sei cognati con le sue amiche del paese. Tra fraintendimenti, un piano sbagliato, risse e risate alla fine i sei fratelli riescono a sposarsi con le fanciulle del paese.

Sette spose per sette fratelli: uno spettacolo completo

In questo musical c’è tutto, dialoghi, musica, danza e canto. I costumi sono ben pensati e le scenografie risultano molto realistiche grazie ad effetti speciali come il fumo che esce dal caminetto della casa, la neve che cade sulla scena. Le risate sane e mai esagerate che concedono i dialoghi rendono lo spettacolo molto piacevole e leggero. Oltre a ciò la trama invita il pubblico ad una riflessione profonda sul ruolo della donna. I comportamenti iniziali del fratelli fanno apparire la donna come una serva. Nel corso del musical, si riscopre però la sensibilità dei personaggi maschili nei confronti di quelli femminili che esaltano le qualità della donna e il sentimento dell’amore.

Il finale di spettacolo è allegro e originale, grazie alle numerose performance dei ballerini che hanno lasciato a bocca aperta il pubblico. Tra salti d’effetto, tour aller e jeté en tournant ripresi dalla tecnica classica, la compagnia teatrale si inchina al pubblico e chiude il sipario lasciando un bel ricordo nella mente degli spettatori.  

Il cast di Sette spose per sette fratelli
Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *