Sesèmamà, eclettiche e virtuose in una musicalità “Made in Naples”

85
informareonline-sèsèmama

Le Sesèmamà sono un gruppo formato da Brunella Selo, Fabiana Martone, Annalisa Madonna e Elisabetta Serio; la loro arte musicale e potenza femminile ne fanno uno dei gruppi più interessanti del panorama musicale partenopeo.

Brunella SeLo, Fabiana Martone, Annalisa Madonna e Elisabetta Serio. Quattro musiciste ed artiste, ma sopratutto donne ed amiche. Quale è stato il primo incontro delle Sese’Mama’?

«Ci siamo conosciute tra noi in modo differente in tempi e situazioni professionali diverse. Ma dall’incontro artistico tra me e Brunella, avvenuto nel 2015, è nato il desiderio di formare un gruppo musicale al femminile,pensando prima ad Elisabetta al piano e subito dopo Fabiana come altra voce. E’ stato questo l’inizio di un vero e proprio gruppo di studio, formatosi alla metà del 2016, che è andato avanti per due anni fino alla nascita del nostro primo disco omonimo: “Sesèmamà”».

Quattro donne vulcaniche ed eclettiche. Una Potenza tutta a femminile. Come nascono i vostri brani e come si fa ad unire in un unica idea varie idee musicali?

«I nostri brani sono nati durante un percorso laboratoriale di studio fatto in gruppo.Alcuni provenivano da esperienze compositive precedenti il nostro incontro,ma che rielaborate insieme, hanno assunto una sonorità completamente differente. Lavorare in gruppo, un gruppo di 4 donne, non è sicuramente facile come si può immaginare e non sono mancati confronti a tinte forti, dai quali però non poteva che nascere un percorso armonioso che ci ha fatte approdare alla produzione di un album di cui siamo tutte molto fiere».

La figura della donna oggi è spesso  legata alla.maledetta piaga del del femminicidio. Può la musica assumere un valore di riscatto e di riflessione nella società moderna?

«Personalmente credo che la musica abbia sempre avuto questo potere catartico. Credo che sia il dovere di ogni artista,uomo o donna che sia, quello di occuparsi a fornire un esempio concreto di forza e di empatia  e che non sia un tema trascurabile.Tutte noi siamo e singolarmente e insieme impegnate a sostenere socialmente e culturalmente la causa contro il femminicidio. Il nostro motto è infatti “Senza paura”! Recentemente siamo state ospiti della casa circondariale femminile di Pozzuoli e abbiamo raccolto diverse testimonianze di violenza sulle donne. Speriamo di aver portato sollievo a tutte queste donne che abbiamo incontrato e abbracciato con la nostra musica».

Uno sguardo al presente ma anche un occhio al futuro. I vostri progetti musicali in corso e i progetti che avete come SeseMama…

«Ognuna di noi è impegnata nel proprio progetto da solista. Fabiana ha pubblicato di recente un album “Memorandum” ed Elisabetta il suo “Sedici”. Brunella è in studio per la realizzazione di un nuovo disco con un nuovo progetto ed io sono in fase di scrittura del mio prossimo. Come Sesèmamà stiamo attualmente portando in giro il nostro concerto tratto dal percorso di studio insieme e dal disco omonimo, realizzato nel marzo 2018. Presto riprenderemo la nostra fase compositiva insieme per un nuovo lavoro discografico che speriamo veda presto la luce».

 di Sergio Cimmino

Print Friendly, PDF & Email