Castel Volturno, oggi la presentazione del libro “Senso di marcia” del PM Catello Maresca

Senso-Di-Marcia-Catello-Maresca-Informareonline

Il PM che arrestò il boss Zagaria racconterà il suo ultimo scritto

SENSO DI MARCIA

Senso di marcia“. Un libro e un docufilm che testimoniano il viaggio di un cronista di nera da Nord a Sud, raccontando l’Italia più autentica o ostinata. Un paese che, più che di eroi da prima pagina, ha bisogno di teste alte e schiene dritte. Di quelli che non rinunciano, ogni giorno, a metterci l’anima. Scritto a quattro mani da Leandro del Gaudio e dal PM Catello Maresca, il libro verrà presentato oggi, mercoledì 18 ottobre 2018, alle ore 17.00 presso la sala convegni del Magazine Informare, sita in Piazza delle Feste, 19 a Castel Volturno (località Pinetamare). L’evento è stato organizzato dal Centro Studi Officina Volturno e dalla redazione di Informare. L’ingresso è libero.

A moderare l’evento ci sarà il caporedattore di SkyTg24 Paolo Chiariello. Interverranno, invece, l’autore Catello MarescaFrancesco Emilio Borrelli, consigliere della Regione Campania, e Tommaso Morlando, Presidente del Centro Studi Officina Volturno.

 

Locandina dell'evento
Locandina dell’evento

SINOSSI

Da Napoli a più a Sud ancora, fin nelle viscere del Meridione; e da lì verso Milano, locomotiva d’Italia, il viaggio di un cronista di nera che – a un passo dallo scoop di una vita, una carriera in tv, fama e soldi facili – decide invece di rimettersi in gioco, e partire in cerca di una nuova prospettiva.Su una vecchia moto e con antichi incubi sul sellino posteriore, sospeso tra Don Chisciotte e Ulisse, scoprirà sulla strada che, se pure la Storia ricorre e ci rincorre, è ancora possibile cambiarne il finale. Liberamente tratto dall’omonimo docu-film di Duccio Giordano sceneggiato dallo stesso Del Gaudio, e con i contributi di alcuni tra i magistrati-simbolo della lotta alle mafie, un libro che racconta l’Italia più autentica o ostinata. Un paese che, più che di eroi da prima pagina, ha bisogno di teste alte e schiene dritte. Di quelli che non rinunciano, ogni giorno, a metterci l’anima.

di Fabio Corsaro

About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali (non ricordatelo a mia mamma). Per il resto avanti con un detto che non muore mai... Per aspera ad astra!