Scampia, l’Università Federico II di Napoli apre una nuova sede

75
nuova sede scampia napoli federico
Pubblicità

Dove un tempo sorgeva la ”Vela H” di Scampia, l’Università Federico II aprirà una nuova sede ospitando il corso in professioni sanitarie.

L’opera, realizzata su progetto di Vittorio Gregotti, conta di accogliere migliaia di studenti grazie ai 21 mila metri quadrati dell’edificio. Un grande progetto che, iniziato un bel po’ di tempo fa, dovrebbe finalmente diventare realtà in occasione del nuovo anno scolastico.

Pubblicità

E la scelta del corso da ospitare non è certo casuale. Lo stesso rettore dell’Università Federico II di Napoli, Matteo Lorito ha infatti dichiarato: «Pensiamo di portare a Scampia la Medicina del territorio con una particolare specializzazione su mali tipici delle periferie: pensiamo a diabete, obesità, per fare qualche esempio. Ci saranno poi laboratori e il corso di laurea in medicina tecnologica. Ci saranno tutti i corsi di laurea in professioni sanitarie».

Certo, alle parole dovranno seguire i fatti. Servirà una gestione ben organizzata, nuove linee di trasporto locale, residenze per gli studenti fuori sede.

Un grande progetto insomma per un’area del nostro territorio che ha bisogno di speranza, di una boccata d’aria fresca, cosa che potrebbe rappresentare l’apertura di questa nuova sede.

 

 

Pubblicità